Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Chi può consumare il miele ogni giorno e chi no?

© Fotolia / SolstiziaMiele
Miele - Sputnik Italia, 1920, 17.07.2021
Seguici su
Il famoso medico dell'antica Grecia, Ippocrate, attribuiva grande importanza al miele e incoraggiava le persone a consumarlo quotidianamente per recuperare le forze. Uno specialista ha rivelato a 'Sputnik' i benefici di questo alimento per la nostra salute e i casi in cui può essere dannoso.
Il miele è un alimento ipoallergenico che può essere consumato anche dalle donne in gravidanza e dalle madri che allattano i loro bambini.
Gli specialisti avvertono comunque che dovrebbe essere consumato con moderazione, poiché è ricco di carboidrati.
"Per le persone attive con un indice di massa corporea normale, un cucchiaio di miele [al giorno] non sarebbe male", ha spiegato la microbiologa e biochimica Valentina Skorojod.
Ma chi presenta un indice di massa corporea elevato o chi ha sempre fame e sonno dovrebbe limitarne il consumo, poiché il fruttosio in esso contenuto stimola ancora di più l'appetito.
Inoltre questo tipo di carboidrati si accumula sotto forma di grasso.

I benefici del miele

Se non consumato in eccesso, questo prodotto può aiutare il corpo.
Il miele naturale è considerato un superalimento, poiché migliora l'immunità e ha proprietà antimicrobiche e antivirali.
Contenendo una grande quantità di potenti antiossidanti, rimuove efficacemente le tossine. Bere regolarmente un bicchiere di acqua calda con un cucchiaino di miele naturale accelera questo processo.
Inoltre i componenti antimicrobici naturali del miele normalizzano la microflora intestinale, che a sua volta fa bene alla pelle.
Il fruttosio, presente in grandi quantità nel miele, non provoca improvvisi picchi di zucchero nel sangue, quindi può essere consumato dai diabetici. Ma con moderazione.
Il suo consumo migliora anche il sistema cardiovascolare. Grazie agli antiossidanti, il colesterolo nel sangue non viene ossidato, ma viene eliminato dal corpo. Secondo numerosi studi, è il colesterolo ossidato che provoca la formazione di placche e la comparsa di infarti e ictus.
È curioso che nelle pratiche mediche tradizionali indiane il miele sia ancora usato come alternativa allo iodio per disinfettare le ferite.
Un altro importante vantaggio di questo superalimento è il fatto che rafforza il sistema nervoso. I componenti del miele stimolano la formazione di serotonina, parte della quale viene trasformata in melatonina. Quindi il miele può aiutarci a essere di buon umore e dormire bene.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала