Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iss: variante Delta più diffusa nel Paese

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaTuristi sul risciò a Roma
Turisti sul risciò a Roma - Sputnik Italia, 1920, 16.07.2021
Seguici su
Pur rilevando un peggioramento della situazione, il rapporto dell'Iss prende atto che l'impatto sulle ospedalizzazioni "è minimo".
La temuta variante Delta del coronavirus, che si distingue per la maggior contagiosità rispetto agli altri ceppi di coronavirus, in Italia si sta diffondendo sempre di più, provocando una ripresa del numero dei nuovi casi di Covid. Lo si evidenzia nella bozza del rapporto congiunto Iss-ministero della Salute sulla situazione epidemiologica del Covid-19 nel Paese.
In tutte le regioni, fatta eccezione la Valle d'Aosta e la provincia autonoma di Trento, il rischio epidemico passa da basso a moderato.
"Il quadro generale della trasmissione dell’infezione da Sars-CoV-2 torna a peggiorare nel Paese con quasi tutte le Regioni e Province autonome classificate a rischio epidemico moderato", si legge in un passaggio del report con i dati rilevati tra il 5 e 11 luglio.
D'altra parte gli esperti prendono atto che la ripresa dei contagi non ha ripercussioni negli ospedali, dove la situazione resta sotto controllo.
"L’impatto della malattia Covid-19 sui servizi ospedalieri rimane minimo con tassi di occupazione in area medica e terapia intensiva ancora in lieve diminuzione", si afferma nel report, rilevando che "l'aumento della circolazione virale principalmente in soggetti giovani e più frequentemente asintomatici".
Per contenere il rischio della variante Delta, prosegue il report dell'Iss, "è prioritario raggiungere una elevata copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione in tutti gli eleggibili con particolare riguardo alle persone a rischio di malattia grave", così come mantenere elevata l’attenzione, così come applicare e rispettare le misure necessarie per evitare un aumento della circolazione virale".
Green pass - Sputnik Italia, 1920, 16.07.2021
Covid-19 Italia, l’indice del contagio Rt risale a 0,91
Nel bollettino del ministero della Salute diffuso ieri, in Italia erano stati registrati 2.455 nuovi casi di coronavirus, dato che conferma la crescita, seppur ancora contenuta, dei contagi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала