Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gruppo navale d'attacco britannico nell'Oceano Indiano per esercitazioni con Marina dell'India

© flickr.com / Defence ImagesHMS Queen Elizabeth & HMS Prince of Wales
HMS Queen Elizabeth & HMS Prince of Wales - Sputnik Italia, 1920, 16.07.2021
Seguici su
Il gruppo d'attacco britannico guidato dalla portaerei Queen Elizabeth è entrato nell'Oceano Indiano dopo diversi impegni e operazioni nel Mediterraneo. I mezzi della Royal Navy dovrebbero visitare 40 Paesi, tra cui India, Giappone, Corea del Sud e Singapore durante una traversata di 26mila miglia nautiche (48.152 km - ndr).
Guidato dalla portaerei "Queen Elizabeth" di quinta generazione, al suo viaggio inaugurale, il gruppo d'attacco britannico è entrato nell'Oceano Indiano e si sta dirigendo verso l'India per condurre esercitazioni navali di routine con la Marina indiana, ha affermato il ministero della Difesa britannico in un comunicato pubblicato oggi.
"Il dispiegamento del gruppo d'attacco navale è un momento importante per la difesa del Regno Unito dal momento che sviluppiamo capacità all'avanguardia in tutto il mondo", ha affermato il ministro della Difesa Ben Wallace.
Wallace ha affermato inoltre che la traversata del gruppo d'attacco è emblematica "dell'impegno duraturo di Londra per la difesa e la sicurezza globali, rafforzando le nostre alleanze esistenti e creando nuove partnership con Paesi che la pensano allo stesso modo nell'affrontare le sfide del 21° secolo".
Allo stesso tempo il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha affermato che condurre le esercitazioni navali congiunte è estremamente importante. Dopo la Marina indiana, le navi britanniche condurranno manovre militari con la Marina degli Stati Uniti e si recheranno nel Mar Cinese Meridionale.
"Questo segnerà un nuovo inizio della cooperazione per la difesa con gli alleati in India e nell'Indo-Pacifico", ha detto Raab.
Lo scorso marzo l'India e gli Stati Uniti hanno tenuto esercitazioni nella regione orientale dell'Oceano Indiano con il coinvolgimento dell'aviazione militare di New Delhi.
All'inizio di questa settimana, "un piccolo numero" di membri dell'equipaggio del gruppo navale guidato dalla portaerei Queen Elizabeth è risultato positivo al Covid.
L'HMS Queen Elizabeth trasporta sul ponte 8 jet veloci F-35B Lightning II, 4 elicotteri da attacco navale Wildcat, 7 elicotteri antisommergibile Merlin Mk 2 ed elicotteri di ricognizione, nonché 3 elicotteri d'attacco Merlin Mk 4, ed è scortato da 6 navi e 1 sottomarino della Royal Navy, 1 cacciatorpediniere statunitense e 1 fregata olandese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала