Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Regno Unito pronto a lavorare con Talebani se saliranno al potere in Afghanistan

© AP Photo / Hussein SayedDelegazione talebani
Delegazione talebani - Sputnik Italia, 1920, 14.07.2021
Seguici su
Le milizie dei talebani, dopo la decisione di ritirare le truppe della coalizione, hanno riconquistato ampi territori dell'Afghanistan e mirano a Kabul.
Il Regno Unito è pronto a lavorare con i talebani* qualora riprendessero il controllo dell'Afghanistan. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa britannico Ben Wallace in un'intervista al Daily Telegraph.
"Qualunque sia il governo in carica, a condizione che aderisca a determinate norme internazionali, il Regno Unito si impegnerà con esso", ha affermato il ministro.
Tuttavia, ha proseguito Wallace, le relazioni potrebbero essere riviste in caso di violazioni dei diritti umani.

L'appello per la pace

Wallace ha lanciato un appello affinché i talebani e il presidente afghano, Ashraf Ghani, lavorino insieme per portare stabilità nel Paese dopo decenni di conflitto.
"Devi essere un partner per la pace altrimenti rischi l'isolamento", ha osservato.
Il ministro, tuttavia, ritiene controversa la prospettiva di relazioni del Regno Unito con un eventuale governo talebano.

Quello che i talebani "vogliono disperatamente è il riconoscimento internazionale", ha spiegato. "Hanno bisogno di sbloccare finanziamenti e sostenere la costruzione della nazione. Questo non lo fai con un passamontagna terrorista".

Le trattative per la pace tra le forze governative e i gruppi ribelli erano iniziate l'anno scorso con i negoziati di Doha. Dopo l'annuncio del ritiro delle forze di coalizione, però, le milizie hanno lanciato una controffensiva che li ha portati a riconquistare ampi territori dell'Afghanistan, nonostante le operazioni di disimpegno delle truppe americane siano ancora in corso.
Dirigenti talebani hanno affermato la scorsa settimana di avere sotto controllo l'85% del territorio afghano. Le milizie, adesso, starebbero preparando un'offensiva per prendere Kabul.
*I talebani sono un'organizzazione terroristica dichiarata fuori legge in Russia e in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала