Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La salma del generale delle guerre napoleoniche Gudin arriva in Francia - Video

© SputnikLa salma del generale delle guerre napoleoniche Gudin arriva in Francia
La salma del generale delle guerre napoleoniche Gudin arriva in Francia - Sputnik Italia, 1920, 14.07.2021
Seguici su
La bara con i resti di uno dei più stretti soci di Napoleone, il generale Cesar Charles-Etienne Gudin, è stata trasferita in aereo da Mosca all'aeroporto Le-Bourget di Parigi per la sepoltura in Francia martedì, ha affermato l'ambasciata russa a Parigi a Sputnik.
L'aereo con i resti del generale è partito da un aeroporto di Mosca stamattina.
"Come mi hanno detto gli organizzatori, l'aereo è atterrato", ha affermato il capo del dipartimento della Cultura dell'Ambasciata russa in Francia Natalia Khantsevich, che si trova all'aeroporto di Le-Bourget.
All'aeroporto si è tenuta una cerimonia d'onore.
I resti del generale Gudin sono stati identificati in estate del 2019 durante gli scavi nel Giardino Lopatinsky, nella città russa di Smolensk. La cerimonia di sepoltura si doveva tenere lo scorso autunno, ma è stata rinviata.

La sorte del generale

Charles-Étienne César Gudin de La Sablonnière fu comandante della 3ª divisione della Grande Armata e combatté le guerre della terza e quarta coalizione tra il 1805 ed il 1807.
Divenne in seguito conte del Primo Impero francese nel 1808 e fu nominato governatore del castello di Fontainebleau l'anno seguente. Fu colpito nel corso della battaglia di Valutino, nel 1812, e morì tre giorni dopo di cancrena.
Le spoglie di Charles Etienne Gudin sono state rinvenute a Smolensk - Sputnik Italia, 1920, 09.11.2019
Russia: trovato corpo di un generale napoleonico con una sola gamba

Gli scavi

La spedizione archeologica a Smolensk è stata organizzata nell'ambito di un progetto che si svolge sotto il patrocinio del forum franco-russo "Dialogo di Trianon", fondato su iniziativa dei presidenti di Russia e Francia, Vladimir Putin ed Emmanuel Macron. Gli organizzatori della spedizione sono state la Fondazione per lo sviluppo delle iniziative storiche russo-francesi, l'Accademia russa delle scienze e la Società storico-militare russa (RVIO).
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала