Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green Pass, Sileri: "Facciamo subito come Macron, assurdo isolare i vaccinati"

© AP Photo / Andrew MedichiniPierpaolo Sileri
Pierpaolo Sileri - Sputnik Italia, 1920, 14.07.2021
Seguici su
Il green pass obbligatorio arriverà in Italia. Dopo il generale Figliuolo, anche il sottosegretario alla Salute Sileri, è favorevole a fare come la Francia.
A partire da agosto, in Francia il green pass sarà obbligatorio per entrare in bar o ristoranti, prendere treni o assistere a concerti e manifestazioni pubbliche. Intervistato dal Messaggero, il sottosegretario alla Salute si è detto favorevole a questa misura, ritenendola un'alternativa preferibile a chiudere in casa chi è vaccinato.
"Dovremmo farlo anche in Italia. A maggio avevo proposto di diffondere l'uso del Green pass. Perché ancora non sia stato fatto non lo so, chiedetelo al ministro Speranza", ha dichiarato.
Sileri immagina un'applicazione più soft rispetto a quella disposta da Emmanuel Macron, almeno allo stato attuale, con un livello dei contagi in risalita ma ancora basso.
"Il Green pass, sia chiaro, da noi non deve servire per bar e ristoranti, salvo che i nostri contagi non dovessero raggiungere numeri simili a quelli britannici. A quel punto no alle chiusure, ma Green pass, per tutto, ristoranti compresi, così non sei costretto a chiudere. In sintesi: il Green pass due mesi fa era un mezzo per riaprire prima, quando Italia era gialla o arancione. Oggi è un mezzo per non tornare indietro quando i contagi saranno più elevati", ha osservato.
In caso di diffusione della variante Delta il green pass consentirebbe di partecipare a eventi, riaprire le discoteche, i teatri, mantenere bar e ristoranti aperti. Inoltre chi è vaccinato con entrambe le dosi potrebbe evitare la quarantena in caso di contatto con positivo, spiega il sottosegretario.
"Ho raccolto la testimonianza di un collega medico, che ha concluso da tempo il percorso vaccinale, eppure siccome ha avuto la sfortuna di trovarsi vicino a un positivo, ha dovuto isolarsi in quarantena. Ma che senso ha? Ecco, anche questo sarebbe un incentivo a vaccinarsi: nessuna quarantena per chi è vaccinato", ha affermato Sileri.
Secondo Sileri un uguale trattamento per vaccinati, sottoposti a stesse regole e restrizioni, potrebbe essere un incentivo a non vaccinarsi. L'annuncio di Macron sull'obbligatorietà del green pass, invece, ha provocato in un solo giorno il boom di prenotazioni per le vaccinazioni.
Francesco Paolo Figliuolo - Sputnik Italia, 1920, 13.07.2021
Covid, Figliuolo: "Green pass come in Francia per convincere gli ultimi irriducibili"

Il Green Pass in Francia

In Francia a partire dal 21 luglio il green pass sarà richiesto alle manifestazioni di cultura, concerti, recite, festival. Ad agosto diventerà necessario in bar, ristoranti, centri commerciali, ospedali, case di riposo, nonché su aerei, treni ed autobus a lunga percorrenza. Il "lasciapassare sanitario" dovrà essere presentato da tutti i visitatori che hanno compiuto i 12 anni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала