Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA, aumentano i contagi nei campi estivi per adolescenti

© Sputnik . Brian Smith / Vai alla galleria fotograficaCoronavirus negli USA
Coronavirus negli USA - Sputnik Italia, 1920, 13.07.2021
Seguici su
L'allarme è scattato in diversi stati, dove si è constatata una crescita significativa del numero di infezioni tra giovani e giovanissimi.
Così come in Europa, anche negli USA si è registrata nelle ultime settimane una netta ripresa dei contagi COVID, dovuta in gran parte alla più capillare diffusione della variante Delta.
In molti stati, dalla Florida al Missouri, dal Texas all'Illinois, a moltiplicarsi sono in particolare le infezioni nei centri estivi, che secondo gli esperti starebbero facendo proliferare il patogeno, anche a causa del numero ancora troppo limitato di vaccinati con entrambe le dosi.
Nella zona di Houston, le autorità sanitarie locali hanno rilevato oltre 130 casi di infezione tra i giovani adulti che avevano frequentato un campus estivo.
Numeri simili in Illinois, dove fonti mediche parlano di 85 adolescenti e adulti dopo un campo estivo frequentato a metà giugno. Non va meglio in Kansas, dove sono state contagiate circa 50 persone nel focolaio generatosi in un campo estivo organizzato dalla chiesa e tenutosi non lontano da Wichita

Secondo gli esperti, l'attuale scenario potrebbe ampliarsi e diventare generalizzato con l'avvio del nuovo anno scolastico, nella stagione autunnale.

La speranza è quella che i tassi di vaccinazione possano continuare a crescere in questi mesi portando così gli Stati Uniti più vicini all'immunità di gregge.

Sì alle vaccinazioni agli over 12

Nel mese di maggio gli Stati Uniti hanno autorizzato le vaccinazioni i ragazzi a partire dai 12 anni.
Tuttavia, stando a quanto trapelato, molte famiglie restano prudenti, cercando di evitare di sottoporre i propri figli più piccoli alla vaccinazione.

Il COVID-19 negli USA

Stando agli ultimi dati aggiornati della Johns Hopkins University, negli Stati Uniti sono oltre 33,9 milioni i casi di COVID da inizio emergenza sanitaria.
Nel contempo, il numero delle vittime ha raggiunto e superato quota 607.000, una delle cifre più alte a livello mondiale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала