Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino, ReiThera annuncia risultati degli studi di fase due: "Efficacia al 99%"

© Depositphotos / DragonImagesUn operatore sanitario fa una iniezione con il vaccino anti-Covid
Un operatore sanitario fa una iniezione con il vaccino anti-Covid - Sputnik Italia, 1920, 12.07.2021
Seguici su
Lo studio di seconda fase è stato condotto su 917 volontari di età superiore ai 18 anni, mostrando un'efficacia del candidato vaccino dopo la prima dose pari al 93%.
Il vaccino italiano sviluppato da ReiThera ha mostrato un'efficacia contro il Covid-19 pari al 93% dopo la prima dose, che si eleva al 99% a ciclo di immunizzazione concluso. Lo ha comunicato la biotech italiana in una nota sull'esito dello studio di Fase 2” COVITAR” con GRAd-COV2, il suo nuovo candidato al vaccino COVID-19.
I dati preliminari hanno confermato l'alto profilo di sicurezza ed efficacia mostrato nello studio di fase 1.

Efficacia e sicurezza del vaccino

In particolare, l'azienda ha comunicato che il vaccino è stato ben tollerato "alla prima, e ancora meglio alla seconda somministrazione". Sono stati registrati eventi avversi da lievi a moderati e di breve durata, principalmente correlati a dolore e indurimento nel sito di iniezione, affaticamento, dolore muscolare e cefalea.
Non si sono verificati eventi avversi gravi correlati al vaccino.
In oltre il 93% dei volontari è stata ottenuta una risposta anticorpale tre settimane dopo la prima dose, raggiungendo una sieroconversione del 99% dopo la seconda dose. A cinque settimane dalla prima vaccinazione, il titolo di entrambi gli anticorpi anti-spike e neutralizzanti SARS-CoV-2 era paragonabile a quello misurato in un gruppo di riferimento di pazienti guariti dall'infezione da COVID-19.
Vaccinazione, gli operatori sanitari preparano dosi di vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 presso un centro di vaccinazione a Napoli - Sputnik Italia, 1920, 22.04.2021
Vaccini, l'italiano ReiThera pronto dopo l'estate

Il vaccino GRAd-COV2

Il candidato vaccino contro SARS-CoV-2 di ReiThera si basa su un nuovo vettore adenovirale di replicazione difettoso (denominato GRAd) proprietario di simian (gorilla) che codifica per la proteina spike del coronavirus a lunghezza intera (GRAd-COV2 ).
Sviluppando la risposta anticorpale contro la proteina spike, che consente al coronavirus di entrare nelle cellule umane, il candidato vaccino protegge dall'infezione da Covid-19.

I test clinici

I trial clinici sono stati condotti su 917 volontari con più di 18 anni di età in 24 centri dislocati su tutto il territorio italiano. Il 25% dei soggetti che hanno partecipato ai test ha più di 65 anni o presenta una condizione associata a un aumentato rischio di malattia grave in caso di infezione da SARS-CoV2.
“Siamo molto entusiasti dei dati preliminari di Fase 2 del nostro studio COVITAR", ha affermato Roberto Camerini, MD Reithera Direttore Medico. “Il nostro candidato al vaccino - prosegue - ha confermato la sua eccellente sicurezza e il buon profilo di immunogenicità in un'ampia coorte. ReiThera ribadisce il suo impegno nella lotta contro il COVID-19 di fronte alla pressante domanda globale di vaccini aggiuntivi".
"Il programma di Fase 3 basato su un disegno di non inferiorità con un endpoint immunologico primario rispetto a un vaccino virale vettore già commercializzato, ha ricevuto un parere positivo dall'Agenzia europea per i medicinali e da altre importanti agenzie di regolamentazione. Speriamo - conclude - di poter iniziare la sperimentazione di Fase 3 il prima possibile".
L'Independent Data Safety Monitoring Board (Comitato indipendente per la valutazione della sicurezza) e il Comitato direttivo (Comitato scientifico per la valutazione dell'efficacia) dello studio hanno raccomandato la continuazione dello sviluppo clinico del vaccino GRAd-COV2 a seguito della recente revisione dei dati .
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала