Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trovato accordo Conte-Grillo su Statuto

© Filippo AttiliGiuseppe Conte incontra la stampa
Giuseppe Conte incontra la stampa  - Sputnik Italia, 1920, 11.07.2021
Seguici su
Secondo quanto riportato dall'Ansa, è stato raggiunto accordo tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte riguardo al nuovo Statuto M5S.
Lo ha dichiarato Vito Crimi in assemblea dei gruppi del MoVimento. A breve si pianifica di votare sul nuovo Statuto e sul presidente di Cinque Stelle.

"Il MoVimento si dota di nuovi ed efficaci strumenti proiettando al 2050 i suoi valori identitari e la sua vocazione innovativa. Determinante è stato il contributo scaturito dal lavoro svolto dal comitato dei sette che Grillo e Conte ringraziano. Una chiara e legittimata leadership del MoVimento 5 Stelle costituisce elemento essenziale di stabilità e di tenuta democratica del Paese. Grillo e Conte si sentiranno ancora nei prossimi giorni per definire insieme gli ultimi dettagli e dare avvio alle procedure di indizione delle votazioni", sono le parole del messaggio di Conte e Grillo che è stato letto da Crimi in assemblea M5S.

L'ex premier italiano, Giuseppe Conte, ha dichiarato in un post su Facebook che è "pienamente soddisfatto dell’accordo raggiunto con Beppe Grillo, con il quale" in questi giorni ha avuto modo di confrontarsi "direttamente più volte".
Notizia confermata anche dal ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, su Twitter:

La riforma giustizia però divide

C'è la quadra sullo Statuto, ma il MoVimento al suo interno resta diviso. In particolare sulla riforma della Giustizia, il MoVimento 5 Stelle si avvia a una nuova conta interna nell'assemblea congiunta dei gruppi di Camera e Senato che è stata convocata straordinariamente oggi pomeriggio, nell'intervallo della sfida tra Berrettini a Djokovic a Wembley.
L'assemblea si svolge in aperto contrasto con i ministri che hanno approvato la riforma Cartabia, lasciando cadere l'ultimo pilastro grillino.
Matteo Renzi - Sputnik Italia, 1920, 11.07.2021
Renzi considera ‘poltronari’ i parlamentari del M5s, ma presto evaporeranno dalle rispettive sedie
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала