Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Questa estate 33,5 milioni di italiani in vacanza e +33% di stranieri a mangiar agroalimentare

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaEstate 2019, serata nel centro di Roma
Estate 2019, serata nel centro di Roma - Sputnik Italia, 1920, 11.07.2021
Seguici su
La metà degli italiani dovrebbe andare in vacanze questa estate 2021, anche se sarà una vacanza concentrata. Tornano però gli stranieri con i portafogli che pesano sul Pil nazionale.
Secondo uno studio pubblicato da Coldiretti con la partecipazione di Ixé, il mondo dell’agroalimentare italiano potrà tirare un sospiro di sollievo perché questa estate 33,5% milioni di italiani andranno in vacanza per almeno qualche giorno. Ciò si tradurrà in maggiore consumo di prodotti agroalimentari italiani secondo la loro analisi.
Rispetto allo scorso anno il -1% di persone andranno in vacanza, però, a causa delle difficoltà economiche e per la paura del contagio da coronavirus. Il futuro, insomma, rende timorosi ancora molti italiani.
I vacanzieri ritardano la partenza, quelli che lo faranno scelgono luglio e in particolare il mese di agosto, come nella tradizione italiana.

+32% di turisti stranieri

A cambiare le prospettive di quest’anno il ritorno dei turisti stranieri, secondo la loro elaborazione arriverà il 32% di turisti in più rispetto all’estate del 2020.
Il green pass darà una mano consistente al trend positivo, inoltre la campagna vaccinale in corso in Italia con un trend di nuovi casi registrati bassissimo, ispira fiducia negli stranieri.
Le presenze restano ancora inferiori rispetto al 2019, ma i numeri della Coldiretti fanno ben sperare.
Un'addetta dell'aeroporto di Domodevo consegna ad un passeggero il certificato di vaccinazione in inglese  - Sputnik Italia, 1920, 08.07.2021
Viaggiare in Europa senza green pass? Ecco chi potrà farlo e quali sono le regole

Italiani resteranno in Italia

Secondo Coldiretti gli italiani resteranno in Italia, di cui il 33% resterà nella propria regione di residenza e solo il 6% prevede di andare all’estero secondo la loro stima.
Il mare è la meta preferita, ma anche il turismo di montagna dovrebbe tenere insieme a quello di prossimità che porta i cittadini dei rispettivi territori a riscoprire le bellezze sotto casa come i piccoli borghi e i centri minori delle campagne italiane.
Come lo scorso anno, si riapriranno le seconde case di proprietà e si alloggerà presso parenti ed amici o anche in affitto.
Tuttavia anche alberghi e pensioni resistono, così come saranno molto frequentati gli agriturismi. Questi ultimi per Coldiretti sono i luoghi ideali dove soggiornare per restare sicuri contro la pandemia, aria genuina e prodotti di campagna covid free.

Cibo e vino

Secondo Coldiretti cibo e vino sono le prime voci del budget degli italiani e degli stranieri in vacanza. La loro puntuale analisi condotta con l’Istituto Ixé rivela che un terzo della spesa nell’estate 2021 verrà fatta nei ristoranti, street food o per comprare souvenir.
E questo grazie al fatto che “l’Italia è leader mondiale incontrastato nel turismo enogastronomico grazie al primato dell’agricoltura più green d’Europa, con 315 specialità ad indicazione geografica riconosciute a livello comunitario e 415 vini Doc/Docg, 5.266 prodotti tradizionali regionali censiti lungo la Penisola, la leadership nel biologico con oltre 80 mila operatori biologici e la più grande rete mondiale di mercati di agricoltori e fattorie con Campagna Amica”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала