Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Altri 9 miliardi di euro in una sola settimana: L’uomo più ricco del mondo è sempre più ricco

© AP Photo / Ted S. Warren, FileJeff Bezos, proprietario di Amazon e del Washington Post
Jeff Bezos, proprietario di Amazon e del Washington Post - Sputnik Italia, 1920, 11.07.2021
Seguici su
Secondo i calcoli di Forbes, la fortuna del fondatore di Amazon, Jeff Bezos, è aumentata di altri 10,6 miliardi di dollari, pari a circa 9 miliardi di euro, nell’ultima settimana, da quando il magnate ha annunciato le sue dimissioni da Direttore dell’azienda.
Forbes segnala che ora la ricchezza di Bezos ammonta a circa 212,4 miliardi di dollari, circa 180 miliardi di euro, dopo che in settimana le azioni di Amazon sono aumentate del 5,9%.
Jeff Bezos si è dimesso da CEO dell’azienda che ha fondato il 5 luglio per concentrarsi su altri progetti, inclusa la sua altra società Blue Origin, il cui primo volo suborbitale è previsto per il 20 luglio. Rimane tuttavia presidente del consiglio di amministrazione e mantiene più del 10% delle azioni della sua azienda.
Forbes spiega in questo contesto che l'impennata delle azioni Amazon potrebbe essere collegata al rifiuto da parte del Dipartimento della Difesa statunitense del progetto Joint Enterprise Defense Infrastructure (Jedi), un contratto da 10 miliardi di dollari, che nel 2019 era stato assegnato alla Microsoft. Secondo le previsioni, Jedi doveva essere realizzato da Microsoft, con serio danno per il concorrente Amazon.
Il più grande rivenditore online, che si sentiva il favorito nella corsa ai contratti, aveva persino intrapreso un'azione legale. Amazon sosteneva che il ministero avesse deciso di lavorare con Microsoft in seguito alle pressioni dell'ex presidente Donald Trump, che aveva una personale antipatia per Jeff Bezos. Le ultime indiscrezioni sostengono che ora il contratto di cloud computing del Pentagono per l'archiviazione dei dati potrebbe essere concluso piuttosto con Amazon. In questo modo si potrebbe spiegare l’impennata.
La riapertura della gara sui contratti del Pentagono ha per altro fatto balzare non solo le azioni di Amazon ma anche quelle di Oracle, per arricchire il suo co-fondatore Larry Ellison di altri 6 miliardi di dollari (circa 5 miliardi di euro), portando la sua fortuna a 112,8 miliardi (più di 95 miliardi di euro) e permettendogli di occupare il secondo gradino del “podio” dei big della settimana, speciale classifica settimanale stilata anch’essa dalla nota rivista.
Per quanto riguarda la classifica generale dei miliardari, Bezos si trova in testa di 23 miliardi di dollari (19,4 miliardi di euro) rispetto al magnate francese dell’industri del lusso Bernard Arnault.
Seguono Elon Musk con un equivalente di 131 miliardi di euro, Bill Gates con circa 106,5 e Mark Zuckerberg con circa 101,5 miliardi di euro.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала