Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Prima dichiarazione della vedova del presidente haitiano Jovenel Moise

© AP Photo / Ricardo ArduengoLa bandiera di Haiti
La bandiera di Haiti - Sputnik Italia, 1920, 10.07.2021
Seguici su
Martine Moise, la vedova del presidente haitiano Jovenel Moise, ha rilasciato la sua prima dichiarazione dopo l'assassinio del marito, confermando che è stato ucciso da mercenari, riporta Haiti24, citando una registrazione audio pubblicata su Twitter da un rappresentante dell'amministrazione presidenziale.
"I mercenari hanno ucciso il presidente, altri mercenari vogliono rovinare il suo sogno e la sua visione del Paese", le parole di Martine Moise citate dal portale.
Secondo la vedova del presidente, è stato ucciso per aver cercato di realizzare una serie di progetti ad Haiti, in particolare un referendum e le elezioni.
Il presidente haitiano è stato ferito a morte mercoledì notte in un attacco alla sua residenza privata. Sua moglie Martin Moise, rimasta ferita nell'attacco, era rimasta gravemente ferita nell'attentato. Le autorità haitiane hanno annunciato l'arresto dei sospettati dell'assassinio del presidente. Si tratta di due cittadini statunitensi di origine haitiana, che nell'interrogatorio hanno sostenuto che l'organizzatore fosse uno straniero che si faceva chiamare Mike.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала