Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Commissione Ue ha consegnato vaccini a copertura 70% cittadini europei. Ora spetta agli Stati

© Foto : Filippo AttiliCentro vaccini di Fiumicino
Centro vaccini di Fiumicino - Sputnik Italia, 1920, 10.07.2021
Seguici su
La distribuzione dei vaccini in Europa procede spedita, ora tocca agli Stati fare la loro parte, dice von der Leyen da Bruxelles in conferenza stampa.
La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, non nasconde la soddisfazione per il risultato raggiunto nella distribuzione dei vaccini agli Stati dell’Unione.
“Oggi ho una buona notizia per i nostri cittadini europei. L’Ue ha mantenuto la parola data: questo fine settimana abbiamo consegnato abbastanza vaccini anti-Covid agli Stati membri da renderli capaci di vaccinare completamente almeno il 70% degli adulti dell’Ue entro questo mese”, ha detto la von der Leyen.
Rispetto a inizio anno, ha fatto notare la presidente della Commissione, la distribuzione dei vaccini “ha subito una accelerazione enorme”, così come la campagna vaccinale stessa.
Von der Leyen crede che abbia funzionato anche l’approccio congiunto dei contratti unitari firmati dall’Ue per tutti gli Stati membri.
Quindi, in nome dell’unità ha concluso: “Usciremo da questa crisi solo insieme”.

Pronti contro le varianti, Stati facciano la loro parte

Per quanto riguarda le varianti del coronavirus, von der Leyen ha riferito che a Bruxelles sono pronti a distribuire vaccini anche contro le varianti.
Ma ha anche avvertito le nazioni dell’Unione: “Ora gli Stati membri devono fare di tutto per aumentare le vaccinazioni. Solo così saremo al sicuro”.

Campagna vaccinale in Europa

La campagna vaccinale nell’Ue procede. Secondo i dati dell’Ecdc, il centro per il controllo delle malattie europeo, il 63,8% della popolazione con più di 18 anni ha ricevuto almeno la prima dose e il 44,2% della stessa popolazione ha ricevuto anche la seconda dose.
Significa che 233 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose e quasi 162 milioni la seconda dose.
L’Ue ha distribuito 468,7 milioni di dosi di vaccino contro la Covid-19, di cui 386,5 milioni sono state somministrate.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала