Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per analisti di Seul la Nord Corea rifiuta vaccini AstraZeneca del programma Oms e pensa a Sputnik V

© REUTERS / KCNAIl leader nordcorenano Kim Jong Un
Il leader nordcorenano Kim Jong Un  - Sputnik Italia, 1920, 09.07.2021
Seguici su
La Corea del Nord ha rifiutato il vaccino contro il coronavirus di AstraZeneca, che deve essere ricevuto attraverso il programma COVAX dell'Oms, per i timori sui potenziali effetti collaterali, invece potrebbe rivolgersi alla Russia, secondo gli esperti sudcoreani del centro analitico dell'Istituto per la strategia di sicurezza nazionale (INSS).
"La Corea del Nord ha rifiutato il vaccino AstraZeneca, che avrebbe dovuto essere consegnato nell'ambito del programma COVAX per le preoccupazioni sugli effetti collaterali e sta cercando di sostituirlo con altri vaccini", si afferma in un rapporto dell'INSS.
Secondo gli analisti, la Corea del Nord "esita" ad utilizzare il vaccino cinese per la "sfiducia" nella sua efficacia e guarda invece alla Russia.
"Apparentemente la Corea del Nord valuta positivamente il vaccino russo, ma chiede che sia fornito gratuitamente", affermano gli esperti.
La Corea del Nord è anche nella lista dei Paesi a basso reddito a cui gli Stati Uniti forniranno 500 milioni di dosi di vaccino Pfizer, ma non ci sono piani specifici per le forniture di questo siero anti-Covid.
In Corea del Nord ufficialmente non ci sono malati di Covid-19. Il Paese mantiene misure di quarantena estremamente rigorose sul suo territorio. Di recente il leader nordcoreano Kim Jong-un ha criticato aspramente i suoi funzionari per alcuni "gravi errori" nella lotta contro la pandemia, che hanno messo "in pericolo" il Paese e la nazione. È stato riferito che il termine errori potrebbe avere qualcosa a che fare con la diffusione del coronavirus.
Il leader nordcoreano Kim Jong-un assiste al lancio di un missile balistico - Sputnik Italia, 1920, 08.07.2021
Secondo intelligence sudcoreana Kim Jong-un ha perso peso perché a dieta, non perché ammalato
L'INSS ha legami con l'intelligence sudcoreana e annovera decine di disertori nordcoreani di primo piano come esperti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала