Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Cina dice che i panda giganti non sono più in pericolo di estinzione

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficaPanda Ru Yi dello zoo di Mosca
Panda Ru Yi dello zoo di Mosca - Sputnik Italia, 1920, 09.07.2021
Seguici su
I panda giganti non sono più una specie in via di estinzione, lo ha affermato Cui Shuhong, direttore del Dipartimento per la protezione ambientale presso il Ministero dell'ecologia e dell'ambiente cinese.
“La popolazione di panda giganti in natura ha superato i 1.800 esemplari, un dato che riflette il miglioramento delle loro condizioni di vita e degli sforzi della Cina per preservare il loro habitat”, ha affermato Cui in una dichiarazione pubblicata sul sito web del ministero.
Il funzionario ha sottolineato il fatto che questo mammifero è passato dall'essere una “specie in via di estinzione” a una “specie vulnerabile”, il che indica che le riserve naturali stanno adempiendo al loro compito di preservare la biodiversità del paese.
Nel 2016 l'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) aveva rimosso i panda giganti dalla lista degli animali “in via di estinzione” classificandoli come specie “vulnerabili”.
Allora le autorità cinesi avevano espresso preoccupazione per quella decisione, poiché Pechino riteneva che i panda giganti fossero ancora in pericolo di estinzione e che quella fosse una decisione prematura.
I panda giganti (Ailuropoda melanoleuca) sono gli unici membri della famiglia degli orsi che si nutrono al 99% di bambù.
© AP Photo / Lai Seng SinPanda
Спящая панда в Национальном зоопарке Куала-Лумпура - Sputnik Italia, 1920, 09.07.2021
Panda
I panda crescono molto lentamente e si accoppiano di rado, fattore che ha causato una drastica riduzione del numero di questa specie nel corso del XX secolo.
La Cina alla fine degli anni '80 ha approvato misure severe contro coloro che uccidono o catturano illegalmente i cosiddetti “orsi del bambù”.
Secondo la normativa cinese, uccidere un panda è punibile con la morte o l'ergastolo, ed anche il commercio di esemplari del panda è punibile con sentenze simili.
Dal 1961 il panda è il simbolo del World Wide Fund for Nature.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала