Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Conte sul M5S: il mio progetto politico sarà chiaro e avrà una forte identità

© Filippo AttiliPresidente del Consiglio Giuseppe Conte
Presidente del Consiglio Giuseppe Conte - Sputnik Italia, 1920, 09.07.2021
Seguici su
Giuseppe Conte non è contento della riforma sulla Giustizia messa in campo dal Guardasigilli, in particolare non gli piace come si vuol trattare il tema giuridico della prescrizione.
Partecipando al 50 esimo convegno dei giovani imprenditori di Confindustria, Giuseppe Conte dallo studio della sua casa romana si presenta come “un semplice cittadino” che fa politica, ma di peso, gli fanno notare dal meeting dei giovani industriali.
Tra i temi affrontati spicca quello della prescrizione, l’argomento di questi giorni che ha messo in fibrillazione (ancora una volta) il Movimento 5 Stelle.

“Apprezzo il lavoro della ministra Cartabia, si è molto impegnata, ma io non canterei vittoria, non sono sorridente sull'aspetto della prescrizione, siamo ritornati a una anomalia italiana”, ha detto come riportato dall’agenzia Ansa.

Quindi il discorso è passato a quanto accade all’interno dei cinquestelle, con il giornalista che ha fatto notare come lui sia il primo a intervistarlo dopo un silenzio durato giorni. Conte ha sorriso e sulla leadership nel M5s sintetico risposto: “Ci stiamo lavorando”.

Il lavoro prosegue sul “quadro dei principi che consentirà alla comunità dei cinque stelle di riprendere la sua forza propulsiva”. Questo lavoro, ha sottolineato l’ex presidente del Consiglio, è “la premessa per tutto quello che verrà fatto dopo, una premessa indispensabile”.

Il partito dei veti ideologici

Poi ha precisato quale sarà la visione del suo M5S se sarà lui a guidarlo come unico capo e senza un capo ombra.
“Se io ci sarò, con il Movimento 5 Stelle, state tranquilli che il progetto politico sarà chiaro, avrà una forte identità, chiarezza di principi, e nessuno potrà permettersi di dire che il Movimento 5 Stelle è la forza dei veti ideologici, pregiudiziali”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала