Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Speranza: non mi fermerò fino a che avremo zero morti Covid-19

© AFP 2021 / Filippo MonteforteRoberto Speranza, ministro della Salute
Roberto Speranza, ministro della Salute - Sputnik Italia, 1920, 08.07.2021
Seguici su
Il ministro Speranza non mollerà fino a che non ci saranno più morti a causa del coronavirus Sars-CoV-2, e sui vaccini invita a lasciarsi vaccinare.
Per il ministro della Salute Roberto Speranza è una missione, una ragione di vita, il suo obiettivo è ridurre a zero i morti per o con Covid-19. Lo ha ripetuto ancora una volta in occasione di un evento organizzato dalle Acli a Roma.
“I numeri sono scesi significativamente, ma la pandemia è ancora in corso”, ha detto il ministro e aggiunto: “Fino a quando non arriverà il giorno in cui ogni Regione ci dirà 'zero decessi', per me sarà una battaglia da combattere”, come riporta l’Adnkronos.

Vaccini e varianti

Per quanto riguarda l’efficacia dei vaccini l’Istituto superiore di sanità (Iss) ha spiegato che essi sono efficaci contro tutte le varianti e invitato la popolazionea sottoporsi al vaccino:
“I primi studi affermano che il ciclo completo dei 4 vaccini già approvati rimane protettivo nei confronti di tutte le Voc (varianti che destano preoccupazione, ndr), mentre diminuisce l'efficacia che si era evidenziata dopo la prima dose”. L’approfondimento è sul sito dell’Iss nella sezione delle domande e risposte (Faq).
Intanto sugli anticorpi monoclonali la ricerca prosegue e si conferma che l’efficacia si ottiene quando si miscelano 2 anticorpi.
"Per quanto riguarda i farmaci in uso e in sperimentazione non ci sono ancora evidenze definitive in un senso o nell'altro. Tuttavia, alcuni articoli preliminari indicano che alcuni anticorpi monoclonali attualmente in sviluppo potrebbero perdere efficacia se usati singolarmente, mentre continuano a funzionare i mix di 2 anticorpi”.

Campagna vaccinale a che punto è?

Alle ore 17 dell’8 luglio sono 55.692.232 le somministrazioni di vaccini in Italia e 22.190.177 quelli che hanno completato il ciclo vaccinale.
Questi ultimi rappresentano il 41,09% della popolazione sopra i 12 anni.
La media regionale delle somministrazioni è scesa all’88,3% con mezzo milione di somministrazioni al giorno che restano confermate.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала