Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Invasione di cinghiali in Italia, la Coldiretti manifesta a Montecitorio

© Fotolia / Budimir JevticДикий кабан
Дикий кабан - Sputnik Italia, 1920, 07.07.2021
Seguici su
Giovedì 8 luglio i rappresentanti dell'agricoltura si raduneranno in piazza davanti alla Camera per sensibilizzare l'opinione pubblica e la politica sul problema dei cinghiali.
Coldiretti è pronta a scendere in piazza a Roma davanti la Camera dei Deputati per segnalare il problema dei cinghiali, si afferma in un comunicato pubblicato nel sito della più importante associazione degli agricoltori italiani.
I cinghiali, oltre a danneggiare il raccolto, rappresentano un rischio per la sicurezza della gente comune, dal momento che si sono avvicinati sempre più ai centri abitati, sfruttando la minor attività a seguito della pandemia di coronavirus.
"Non è mai stato così alto l’allarme per l’invasione di cinghiali in Italia che con l’emergenza Covid hanno trovato campo libero in spazi rurali e urbani, spingendosi sempre più vicini ad abitazioni e scuole fino ai parchi dove giocano i bambini. Gli animali selvatici distruggono produzioni alimentari, sterminano raccolti, assediano campi, causano incidenti stradali con morti e feriti e si spingono fino all’interno dei centri urbani dove razzolano tra i rifiuti con pericoli per la salute e la sicurezza delle persone"
Per sensibilizzare l'opinione pubblica e la politica su questo problema, Coldiretti annuncia una manifestazione giovedì 8 luglio 2021 dalle 9.00 a Roma in piazza Montecitorio
"la più grande protesta mai realizzata prima nella Capitale e con le mobilitazioni in tutte le Regioni, da Milano a Napoli, da Torino a Bologna, da Palermo a Cagliari, con il coinvolgimento di decine di migliaia di agricoltori, allevatori, pastori e cittadini e le dolorose testimonianze di chi è stato personalmente colpito ed ha paura per l’incolumità della propria famiglia."
All'evento sarà presente il presidente di Coldiretti Ettore Prandini, si rileva nel comunicato.
Durante la mobilitazione, conclude il comunicato, "sarà diffuso l’esclusivo dossier su “Covid e l’assedio dei cinghiali in Italia”, sui rischi per la sicurezza, l’ambiente e la salute e le proposte concrete per garantire la sopravvivenza delle aziende agricole e la tranquillità dei cittadini."
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала