Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Asti, donna di 91 anni violentata per vendetta: arrestato 19enne

© Foto : PdSPolizia di Stato, un agente in una volante
Polizia di Stato, un agente in una volante - Sputnik Italia, 1920, 06.07.2021
Seguici su
L'anziana signora lo aveva denunciato per un precedente furto. Il giovane, residente in un campo nomadi, torna nella sua abitazione per rapinarla e stuprarla.
La polizia ha arrestato Euro Seferovic, un giovane di 19 anni residente in un campo nomadi, per aver rapinato e stuprato una donna di 91 anni nella sua abitazione di Asti. Gli investigatori ipotizzano che il movente del delitto sia la vendetta.
I fatti si sono svolti lo scorso 20 maggio nella zona est di Asti. Il 19enne ha fatto irruzione nella casa sfondando con una grossa ascia la porta finestra e avventandosi sulla donna. Dopo averle strappato di dosso fede e orecchini e raccattato qualche banconota, ha condotto la donna in camera da letto e l'ha violentata.
In passato l'uomo era stato denunciato dalla 91enne, per un furto in abitazione. Gli inquirenti ritengono che l'accanimento sulla donna culminato con lo stupro sia una vendetta per la denuncia subita.
"Si è trattato di un gesto di sfregio, particolarmente violento nei confronti della signora, ha detto ai giornalisti Federico Mastorci, capo della squadra mobile di Asti .
Il giovane è stato arrestato grazie alla collaborazione della vittima, lucidissima nel fornire indicazioni nel corso delle indagini. Dopo l'arresto è stato condotto nel carcere Le Vallette di Torino, nel reparto dei sex offender.
Un episodio simile è avvenuto a Lomezzo, in provincia di Como, dove una novantenne è stata stuprata in casa da un nigeriano senza fissa dimora di 26 anni, introdotto durante la notte nell'abitazione della donna.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала