Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rave party sulle colline pisane, oltre 6.000 da tutta Europa. Check point per impedire nuovi arrivi

© Jens TheeßRave party, musica
Rave party, musica - Sputnik Italia, 1920, 05.07.2021
Seguici su
La polizia ha fermato circa 200 persone fra i partecipanti all'evento non autorizzato. Rischiano una denuncia per invasione di terreno privato.
Sono arrivati nel week end da tutta Italia e da tutta Europa, gli oltre 6.000 partecipanti alla festa rave nelle colline pisane. Non solo giovani, ma anche famiglie con bambini hanno preso parte all'evento (non autorizzato) in corso da sabato sera nella località di Tavolaia di Santa Maria a Monte.
Nulla hanno potuto fare le forze dell'ordine chiamate dai residenti esasperati dalla musica techno sparata a tutto volume dalle casse montate su un camion, in un terreno privato a centinaia di metri di distanza.
Le forze dell'ordine, che hanno circondato la zona, hanno finora identificato circa 200 persone, ma non sono riuscite a riportare l'ordine.
I fermati rischiano una denuncia per invasione di terreno privato.
Inoltre sono stati disposti 3 check point lungo le strade di accesso all'area adibita a campeggio e discoteca, per impedire nuovi arrivi. I partecipati provengono da diverse regioni d'Italia e da altri Paesi, come Francia, Spagna, Belgio e Germania.
La prefettura non ha rilevato alcuna criticità sotto il profilo sanitario, a parte la musica elevata, udibile a diverse centinaia di metri dalla location della festa. Sul luogo sono state schierate, per ogni evenienza, le ambulanze del 118. Non risultano rispettate le norme anti-covid che prevedono sul distanziamento e l'utilizzo di mascherina in caso di assembramenti.
La festa, fa sapere la questura, potrebbe andare avanti per giorni, anche se alcuni partecipanti sono andati via domenica.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала