Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Francia, allarme del ministro Salute su possibile arrivo nuova ondata di COVID-19 a fine luglio

© REUTERS / Gonzalo FuentesPersone a Parigi dopo la revoca dell'obbligo di indossare la mascherina all'aperto
Persone a Parigi dopo la revoca dell'obbligo di indossare la mascherina all'aperto - Sputnik Italia, 1920, 04.07.2021
Seguici su
Il ministro della Salute francese Olivier Veran ha messo in guardia dalla possibilità dell'arrivo di una nuova ondata di COVID-19 a fine luglio.
Veran ha dichiarato che da cinque giorni consecutivi il numero di contagi dal COVID-19 non diminuisce. Bensì, sta salendo e uno dei fattori responsabili di questa situazione è la variante Delta, che risulta essere più contagiosa.

"L'esempio inglese ci fa vedere che una nuova ondata è possibile già a fine luglio", ha twittato Veran.

Il funzionario ha aggiunto che limitare l'impatto di questa ondata, nonché mitigare le conseguenze di essa è possibile mediante strumenti come vaccinazione o tamponi.
Stando ai dati del ministero della Salute della Francia, il numero complessivo dei casi di contagio dall'inizio della pandemia ammonta a 5.786.203, di cui 111.161 sono i deceduti.
La variante indiana del coronavirus è stata identificata ad ottobre. Successivamente in essa sono state distinte tre sottospecie: B.1.617.1, B.1.617.2 (variante Delta) e B.1.617.3. Si distinguono per diverse mutazioni nella proteina spike. La variante Delta è stata identificata in molti Paesi del mondo e, secondo i medici indiani, potrebbe essere stato il motivo principale della seconda ondata della pandemia in India.
Il logo dell'Oms - Sputnik Italia, 1920, 26.06.2021
Covid, OMS: variante Delta due volte più infettiva dell'originale
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала