Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina accusa la Russia di aver rifiutato assistenza a nave in difficoltà nel Mar Nero

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotograficaL'incrociatore missilistico" Ivanovets" della flotta del Mar Nero
L'incrociatore missilistico Ivanovets della flotta del Mar Nero - Sputnik Italia, 1920, 03.07.2021
Seguici su
A loro volta la flotta russa del Mar Nero ha smentito la ricostruzione del dicastero militare ucraino.
L'amministrazione principale dell'intelligence del ministero della difesa dell'Ucraina afferma che le navi russe hanno ignorato un segnale di SOS di un peschereccio che aveva un guasto al motore nel Mar Nero.
La notizia secondo cui una nave missilistica della flotta del Mar Nero è andata in aiuto della nave è stata definita come un'illazione.

"L'incrociatore missilistico "Ivanovets" e la nave di pattugliamento di frontiera "Bezuprechny" delle guardie di frontiera russe dell'FSB non si sono avvicinate alla nave ucraina, nonostante abbia ricevuto il segnale di SOS", si legge sul sito del ministero della Difesa ucraino.

La Flotta russa del Mar Nero ha smentito la ricostruzione ucraina dell'accaduto.
"Non commentiamo alcuna dichiarazione, ma parliamo conformemente ai nostri documenti. La nostra nave della flotta del Mar Nero ha registrato un segnale SOS, ha contattato il nostro ufficiale di servizio operativo con una proposta di assistenza. Abbiamo chiarito la situazione con il centro di salvataggio marino di Odessa. Hanno confermato di aver ricevuto il segnale e di aver inviato un rimorchiatore. Questa informazione è stata portata alla nostra nave attraverso i militari della flotta del Mar Nero. Qualunque cosa dica l'Ucraina, ecco lo stato attuale delle cose di come sono avvenuti i fatti", ha detto il portavoce della Flotta del Mar Nero Alexey Kravchenko.
Ha chiarito che dopo che la parte ucraina ha confermato la ricezione del segnale di soccorso e ha iniziato un'operazione di salvataggio, le navi russe sono state richiamate.
Come riportato dal Centro di controllo della difesa nazionale russo, in mattinata la nave missilistica "Ivanovets" si è diretta verso l'area in cui si era trovato in difficoltà un peschereccio ucraino, che ha lanciato un segnale di SOS dopo che il motore si è rotto.
Più tardi si è saputo che un rimorchiatore ucraino avrebbe aiutato i pescatori e il peschereccio sarebbe stato rimorchiato al porto di Ochakov.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала