Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Parrocchiano no vax? Non puoi leggere e cantare in chiesa. Succede a Genova

© Sputnik . Evgeny UtkinAll'interno della chiesa
All'interno della chiesa - Sputnik Italia, 1920, 03.07.2021
Seguici su
Il parroco di Santa Zita a Genova è a favore dei vaccini che ritiene un dovere morale per i cattolici, nessuna imposizione ma nella sua parrocchia i no vax non possono fare determinate cose.
Don Massimiliano Moretti non la mette sul piano morale od etico, perché non c’è l’obbligo di vaccinarsi in Italia, tuttavia la sua decisione prende spunto dai protocolli concordati tra Chiesa italiana e governo italiano, che prevedevano nei periodi di massima diffusione del virus di non cantare in chiesa, poiché il canto sparge più velocemente il virus nell’ambiente.
“Per carità, finché lo Stato lo permette ognuno è libero di fare ciò che vuole. Ma nel rispetto della salute di tutti chiedo che fin da adesso coloro che non sono vaccinati evitino di fare i lettori nelle messe o di cantare e pregare usando i microfoni. Ognuno è libero di fare quel che vuole ma la parrocchia ha il dovere di stabilire delle regole per tutelare la salute di tutti”, ha spiegato nell’intervista al Secolo XIX don Moretti che è anche cappellano del lavoro e quindi di materia di sicurezza un po’ deve intendersene.
“Se fosse per me tutti dovrebbero vaccinarsi per rispetto degli altri. Il vaccino non è un atto di egoismo ma di altruismo, un modo per salvaguardare la salute di chi ci sta intorno. Detto questo, non posso che rispettare le leggi e non imporre divieti assoluti, ma posso certamente evitare che comportamenti sbagliati di chi non vuole vaccinarsi mettano a rischio gli altri”, ha proseguito il sacerdote e da qui la decisione di vietare determinati servizi liturgici ai parrocchiani no vax.
L’iniziativa è stata pubblicata dal sacerdote anche sulla pagina Facebook della chiesa di Santa Zita, dove spicca un commento non a favore della decisione. Il post risale all’1 luglio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала