Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mar Nero, Russia conduce voli di addestramento militare durante esercitazioni Nato "Sea Breeze"

© Sputnik . Vitaly Timkiv  / Vai alla galleria fotograficaIntercettato aereo spia americano da caccia russo Su-27 nel Mar Nero
Intercettato aereo spia americano da caccia russo Su-27 nel Mar Nero - Sputnik Italia, 1920, 03.07.2021
Seguici su
L'aviazione della flotta del Mar Nero, insieme alle forze aeree del distretto militare meridionale ha condotto voli di addestramento al combattimento sul Mar Nero, secondo quanto riferito dal dipartimento di supporto informativo della flotta russa del Mar Nero.
Lunedì sono iniziate le grandi esercitazioni Nato Sea Breeze nella parte nord-occidentale del Mar Nero. Fino al 10 luglio saranno coinvolti 5mila militari, 40 aerei e 32 navi di 32 Paesi, che includono l'Ucraina, gli Stati Uniti ed i membri dell'Alleanza Atlantica.
Cacciatorpediniere Ross della Marina USA - Sputnik Italia, 1920, 28.06.2021
Cacciatorpediniere Usa entra a Odessa per l'esercitazione Sea Breeze sul Mar Nero
Come notato dal ministero della Difesa russo, le forze e i mezzi della flotta del Mar Nero "eseguono una serie di misure per controllare le azioni delle navi" che prendono parte alle esercitazioni.
"Gli equipaggi dei velivoli dell'Aviazione Navale e della Difesa Aerea della flotta del Mar Nero, insieme all'aviazione del Distretto Militare Meridionale, hanno condotto voli di addestramento sul Mar Nero, elaborando attacchi con missili e bombe contro le navi di un ipotetico nemico", si legge nel comunicato.
Viene chiarito che sono stati usati i caccia multifunzionali Su-30SM e i bombardieri Su-24M dall'aviazione navale della flotta del Mar Nero, ed i cacciabombardieri Su-34 ed i caccia Su-27 delle forze aeree del Distretto Militare Meridionale.
Prima dei voli congiunti dell'aviazione della Flotta del Mar Nero e del Distretto Militare Meridionale, l'equipaggio dell'aereo anfibio Be-12 dell'aviazione navale ha effettuato la ricognizione di obiettivi condizionali nel Mar Nero.
"Nell'ambito dei voli di addestramento, i piloti hanno elaborato l'esecuzione di missioni di volo semplici e complesse da media e bassa quota, tenendo conto del superamento dei mezzi di difesa aerea di ipotetiche navi nemiche", si aggiunge nel comunicato.
Per distruggere il "nemico" in mare, i piloti si sono avvicinati in formazione doppia e singola di combattimento, simulando attacchi missilistici e bombe convenzionali contro bersagli, che rappresentavano un distaccamento di navi di un ipotetico nemico. Il ruolo di navi nemiche immaginarie era interpretato dalle grandi navi da sbarco "Saratov" e "Orsk".
Si chiarisce che complessivamente più di dieci aerei dell'aviazione navale e della difesa aerea della flotta del Mar Nero e dell'aviazione del Distretto Militare Meridionale hanno svolto attività di addestramento.
Esercitazioni di tiro con l'artiglieria per la Flotta russa del Mar Nero - Sputnik Italia, 1920, 02.07.2021
Esercitazioni di tiro con l'artiglieria per la Flotta russa del Mar Nero - Video
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала