Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Letta a Salvini: o stai con Orban o stai con Draghi; Salvini: Si occupi d'Italia

© AP Photo / Riccardo De Luca / Hassene DridiIl leader del PD, Enrico Letta e il segretario leghista Matteo Salvini
Il leader del PD, Enrico Letta e il segretario leghista Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 03.07.2021
Seguici su
Enrico Letta chiede a Salvini di giustificare la firma del documento sovranista con il quale egli crede si smentisca l'europeismo e l'appartenenza al governo Draghi.
Matteo Salivini e Giorgia Meloni hanno firmato un documento programmatico e politico stilato dai partiti sovranisti europei. A firmarlo 16 partiti sovranisti e tra i politici ci sono anche due primi ministri.
Enrico Letta non lascia passare in secondo piano la cosa e dice che in quel documento dei 16 “c’è l’esatto opposto di quello che Next Generation EU rappresenta e del lavoro per sostenere un’Europa che aiuti il nostro paese in modo efficace e positivo”.
Per questo motivo il segretario del Partito Democratico crede che non sia possibile per Matteo Salvini “sottoscrivere quel documento e sostenere il governo europeista di Draghi, c’è una contraddizione in termini chiara, evidente e netta”. Lo ha detto partecipando alla conferenza programmatica del Psi, come riportato da Askanews.
E per spiegare ai cittadini e alle cittadine italiane quanto sia assurda la situazione fa un paragone calcistico calzante: “Farò un banale paragone calcistico: è come se una persona dicesse che tifa Milan e Inter insieme”.
Ecco perché pone Salvini davanti ad una scelta: “O si sostiene il governo Draghi o le politiche europee di Organ, sono due cose diverse tra loro”.

Salvini risponde

La risposta di Salvini: "Letta mi critica anche se la mattina bevo il cappuccino. Letta mi sembra ossessionato, vive male, poverino. Io ho scelto di appoggiare il governo Draghi facendo delle proposte: quindi il taglio dell'Irap, il rinvio delle cartelle esattoriali, siamo a disposizione per aumentare le pene anche nei confronti di chi discrimina omosessuali, transessuali, lesbiche e tutto quello che volete. Letta si occupi di Italia, lasci stare l'estero".
Lo ha detto all'Ansa il leader della Lega che si trova a Bari per il referendum sulla giustizia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала