Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sblocco licenziamenti, invalido al 100% licenziato al primo giorno

© SputnikLe proteste dei sindacati francesi per i salari minimi nel Paese
Le proteste dei sindacati francesi per i salari minimi nel Paese - Sputnik Italia, 1920, 02.07.2021
Seguici su
Sindacati sul piede di guerra in Lombardia dopo che un invalido al 100% si è visto recapitare la lettera di licenziamento nel primo giorno di sblocco utile.
Licenziato in tronco non appena alla azienda è stato concesso dalla legge di tornare a licenziare e così un invalido al 100% si ritrova ora senza lavoro.
L’azienda è di Segrate (Milano) ed è una multinazionale del settore metalmeccanico, non essendo quindi il settore del tessile l’impresa può licenziare.
E così l’uomo si è visto recapitare a casa la lettera nella quale gli viene spiegato che nello stabilimento dove lavora è in corso una riorganizzazione del lavoro, cioè uno snellimento del personale.

Sindacati sul piede di guerra

Il sindacato Fiom Cgil ha già avviato tutte le procedure previste dalla legge riporta il Today.
Il lavoratore era un dipendente della FLSmidth Maag Gear con sede a Segrate, e per anni ha lavorato come addetto alle macchine a controllo numerico.
Manifestazione sindacati, Roma - Sputnik Italia, 1920, 30.06.2021
Sblocco dei licenziamenti, c’è accordo tra sindacati e governo Draghi
Per i sindacati questo è un atto di “cinismo” se si considera che il 51 enne rientra per legge tra le categorie protette.
Il segretario della Fiom di Milano, Marco Mandrini, considera una “ingiustizia clamorosa quanto avvenuto nello stabilimento metalmeccanico di Segrate e così hanno deciso di impugnare il licenziamento e di chiedere l’immediato reintegro.

L’accordo Confindustria, sindacati e Governo

Appena nei giorni scorsi il governo di Mario Draghi aveva incontrato i sindacati dei lavoratori a Palazzo Chigi e in quella sede istituzionale, con la firma anche di Confindustria, si era giunti ad un accordo, prima di passare al licenziamento le imprese erano invitate a utilizzare tutte le forme di ammortizzatori sociali previsti.
A quanto pare questo a Segrate non è avvenuto o forse non si poteva fare.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала