Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Oms annuncia fase molto pericolosa della pandemia di Covid-19

© REUTERS / Toby MelvilleПосетители кафе на улице South Bank в Лондоне, Великобритания
Посетители кафе на улице South Bank в Лондоне, Великобритания - Sputnik Italia, 1920, 02.07.2021
Seguici su
Il mondo è in una fase molto pericolosa dell'evoluzione della pandemia di coronavirus per la comparsa del ceppo Delta, ha dichiarato il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus in una conferenza stampa.
Il funzionario ha notato che questo ceppo è già stato trovato in almeno 98 Paesi. Ghebreyesus ha sottolineato che questo tipo di virus è molto pericoloso e continua a mutare.
"In combinazione con varianti più virulente come la Delta, che sta rapidamente diventando il ceppo dominante in molti Paesi, siamo in un periodo molto pericoloso di questa pandemia", ha affermato il numero uno dell'Oms.
Ha aggiunto che il sistema sanitario dovrebbe monitorare le nuove mutazioni del coronavirus e adattarsi costantemente. Ha rilevato l'importanza di effettuare test per il rilevamento del virus, la diagnosi precoce, l'isolamento dei contagiati e l'inizio rapido delle cure, inoltre ha sottolineato la necessità di osservare tutte le precauzioni: indossare le mascherine, mantenere il distanziamento sociale e ventilare i locali chiusi.
Vaccino  Johnson & Johnson - Sputnik Italia, 1920, 02.07.2021
Johnson&Johnson annuncia efficacia del suo vaccino monodose contro variante Delta
Inoltre Ghebreyesus ha invitato la comunità mondiale a collaborare reciprocamente con i vaccini, ventilatori, medicinali e test e ad accelerare la campagna di vaccinazione.
"Questo è il modo migliore per rallentare la pandemia di Covid-19, salvare vite umane, stimolare una ripresa economica veramente globale e prevenire l'aumento di nuove varianti pericolose del coronavirus", ha concluso.
La variante indiana del coronavirus è stata identificata ad ottobre. Successivamente in essa sono state distinte tre sottospecie: B.1.617.1, B.1.617.2 ("Delta") e B.1.617.3. Si distinguono per diverse mutazioni nella proteina spike. Quella che preoccupa di più gli scienziati è la variante "Delta", dal momento che è due volte più contagiosa del virus originale, e continua a mutare. Recentemente è stato individuato il ceppo "Delta Plus".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала