Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Monopattini, le nuove regole del codice della strada per chi li usa: casco e sosta selvaggia

© Sputnik . Evgeny UtkinI monopattini elettrici in una città italiana
I monopattini elettrici in una città italiana - Sputnik Italia, 1920, 02.07.2021
Seguici su
Addio al monopattino selvaggio lasciato dove capita e dove gli pare meglio all'utilizzatore? Il Ministero delle Infrastrutture ne parla con i noleggiatori, poi arriveranno le strette.
Al momento il monopattino in città è diventato un vero e proprio mezzo di locomozione mini invasivo, e da ecologico mezzo di trasporto si è trasformato nell’incubo dei pedoni costretti a fare lo slalom tra quelli parcheggiati anche sulle strisce pedonali.
Così è prevedibile che sia in arrivo la stretta attraverso una modifica del Codice della strada.
Per ora il Ministero dei Trasporti ha attivato un tavolo di confronto con le società di noleggio per regolarizzare l’uso dei monopattini. Presenti al tavolo anche i rappresentanti dell’Associazione dei comuni italiani (Anci), i vertici del ministero, più le società di produzione.
Monopattini Helbiz  - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
Helbiz annuncia la partnership con Pininfarina e Mt Distribution per monopattini, e-bike e scooter

Regole per chi circola con monopattino

Una delle regole che potrebbe essere imposta agli utilizzatori del monopattino riguarda l’uso obbligatorio del casco, come già richiesto in alcune città italiane.
Allo studio anche la previsione dell’uso di protezioni obbligatorie per braccia e gambe, che però si fa notare per la bicicletta non sono previste.
Si pensa anche ad un controllo da remoto sui mezzi, in particolare quelli a noleggio e quindi su chi li guida.
Ovviamente verranno introdotte delle sanzioni che potrebbero riguardare non solo gli utilizzatori, ma anche le ditte di noleggio che non rispettano le normative.
Le aziende dal canto loro fanno notare che limiti di velocità troppo bassi possono essere rischiosi per l’utilizzatore, perché ne metterebbero a rischio l’equilibrio.

La targa al monopattino

Ebbene sì, per evitare la sosta selvaggia sui marciapiedi ed evitare di dover dotare i corpi di polizia locale e municipale di maratoneti, la targa al monopattino potrebbe essere introdotta.
Non solo, potrebbe essere obbligatorio dotarli anche di segnalatori di direzione.
Per quanto riguarda la sosta selvaggia si ipotizza la creazione di aree di sosta dedicate e aree no parking. Le aree vietate al parcheggio saranno quelle di importanza archeologica e paesaggistica.
Sì al monopattino, no allo slalom tra i monopattini quindi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала