Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Covid minaccia le Olimpiadi di Tokyo, il premier: "Possibili gare a porte chiuse"

© Sputnik . Anna Oboymova / Vai alla galleria fotograficaOlimpiadi di Tokyo 2021, il conto alla rovescia continua
Olimpiadi di Tokyo 2021, il conto alla rovescia continua - Sputnik Italia, 1920, 02.07.2021
Seguici su
Risale la curva dei contagi a Tokyo a meno di tre settimane dall'apertura delle Olimpiadi. E il premier giapponese Yoshihide Suga corre ai ripari: "Possibili gare senza pubblico".
Il Covid minaccia ancora le Olimpiadi di Tokyo. Nella capitale giapponese, dove tra meno di tre settimane si apriranno i Giochi Olimpici del 2020, rimandati proprio a causa del virus, tornano a salire i contagi. Per questo il governo, secondo quanto si apprende dall’agenzia Reuters, starebbe pensando ad una estensione da due settimane ad un mese delle misure di prevenzione per tenere sotto controllo la curva dei contagi.
Il semi stato di emergenza in vigore a Tokyo doveva essere rimosso il prossimo 12 luglio. Ma il numero delle infezioni, negli ultimi giorni, è tornato a salire. Nei giorni scorsi i contagi in città hanno toccato quota 714, il numero più alto dallo scorso 26 maggio, stando ai dati riportati dalla stampa locale.

Per questo, il premier giapponese Yoshihide Suga, ha annunciato che il governo sta prendendo in considerazione la possibilità che le gare dei prossimi Giochi Olimpici si disputino senza pubblico.

"La sicurezza e la protezione del popolo giapponese sono la massima priorità con la quale decideremo le azioni", ha fatto sapere il premier, non escludendo l’eventualità che l’Olimpiade possa svolgersi addirittura a porte chiuse e non con gli ingressi contingentati, come ipotizzato in precedenza.
Una donna con mascherina a Tokyo  - Sputnik Italia, 1920, 19.06.2021
Olimpiadi Tokyo, per il 64% dei giapponesi non sarà possibile organizzarle in sicurezza
Se le misure restrittive venissero prorogate, gli spettatori ammessi potrebbero essere al massimo 5mila. Gli organizzatori dell’evento avevano alzato questo limite a 10mila persone al massimo, o, in alternativa, alla metà della capienza della struttura.
Gli atleti che arriveranno nella città giapponese che ospiterà i Giochi verranno sottoposti allo screening anti-Covid. Nel caso in cui uno di loro risultasse positivo al virus è prevista l’interruzione degli allenamenti e la quarantena anche per i compagni di squadra considerati dagli organizzatori come “contatti stretti”.
Nello scenario più ottimistico, si legge ancora sulla Reuters, i casi giornalieri a Tokyo potrebbero raggiungere quota mille a luglio e 2mila ad agosto.
Olimpiadi di Tokyo 2021, il conto alla rovescia continua - Sputnik Italia, 1920, 04.06.2021
Olimpiadi di Tokyo ancora a rischio, le autorità temono un ‘ceppo olimpico’ di coronavirus
Secondo i ricercatori dell’Istituto Nazionale di Malattie Infettive, se i Giochi Olimpici dovessero far accrescere il numero dei contagi, i posti letto disponibili negli ospedali della città potrebbero esaurirsi già nel mese di agosto.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала