Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vita difficile per i bambini del Sud Italia con 50% possibilità in più di morire

© Foto : PixabayBambina sull'altalena
Bambina sull'altalena - Sputnik Italia, 1920, 01.07.2021
Seguici su
Curarsi nel Mezzogiorno d'Italia è complicato anche per i bambini, lo rende noto uno studio condotto dall'associazione dei pediatri italiani.
Secondo la Società italiana di pediatria (Sip) un “bambino che vive nel Mezzogiorno ha un rischio del 70% più elevato rispetto a un suo coetaneo del Centro-nord di dover migrare in altre regioni per curarsi”.
Ma il problema della ben nota migrazione sanitaria, dal Sud al Nord non è l’unico poiché i bambini del Mezzogiorno hanno anche “un rischio del 50% più elevato di morire nel primo anno di vita”.
Sono solo alcune delle gravi diseguaglianze che iniziano dalle prime età della vita, confermate da alcune recenti ricerche condotte appunto dalla Società Italiana di Pediatria.
Secondo i pediatri le disparità di partenza sono state accentuate dalla pandemia. Ecco perché chiedono che si usino i fondi del piano Next Generation EU per garantire a tutti i bambini italiani lo stesso diritto alla salute in egual misura.
A penalizzare i bambini del Sud Italia sono in particolare i ricoveri ad alta complessità. Non solo, lo squilibrio diventa ancora più evidente quando si analizzano i dati di natalità e residenza, infatti, il 35% dei bambini e ragazzi nati in Italia risiede nel Mezzogiorno.
Il costo per tali spostamenti è stato di 103,9 milioni di euro pari al 15,1% della spesa totale dei ricoveri e l’87,1% di questi costi riguarda la mobilità verso gli ospedali fuori regione.
“La migrazione sanitaria dei minori lontano da casa determina profonde sofferenze per il distacco dal luogo di origine, problemi economici per le famiglie per le spese del trasferimento e difficoltà di lavoro dei genitori per l’allontanamento dalla loro sede”, lo ha affermato Mario De Curtis, il presidente del Comitato per la Bioetica della Società Italiana di Pediatria.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала