Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La grande stangata dell’energia, su le bollette: luce +9,9% e gas +15,3%

© Sputnik . Asatur YesayantsContatore Elettrico Luce
Contatore Elettrico Luce - Sputnik Italia, 1920, 01.07.2021
Seguici su
Aumentano per le famiglie e le imprese i costi dell'energia elettrica e del gas, sarà una estate rovente anche su questo versante, ma il governo ha messo in campo misure di contenimento.
Sui portafogli degli italiani sta per abbattersi una nuova stangata e riguarda l’aumento dei prezzi dell’energia. Le bollette sono previste in aumento, l’elettricità del +9,9% e il gas naturale del +15,3%.
A causare un aumento così repentino la risalita del prezzo del petrolio, del metano e del carbone sui listini internazionali, spinti verso l’alto dalla ripresa dei consumi energetici da parte delle industrie in particolare.
Inoltre, come riporta Il Sole 24 Ore, i rincari sono dovuti anche al taglio degli investimenti nella produzione di energie fossili. Ma sull’Italia pesano anche i prezzi dei permessi di emissione di CO2 che sono in aumento.
Il rincaro dei costi dell’energia, e in particolare di elettricità e gas, tuttavia, sono in corso da mesi e Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) già a marzo di quest’anno aveva dato notizia degli aumenti consistenti dovuti al rincaro delle materie prime.
Non va dimenticato, però, che durante il primo periodo della pandemia, a causa della chiusura di molte attività i prezzi dell’elettricità e del gas si abbatterono sensibilmente. In un certo senso, quanto risparmiato lo scorso anno viene recuperato quest’anno.

Il governo interviene e riduce i costi

Leggendo il comunicato stampa emesso giovedì 1 luglio da Arera, si apprende che il governo italiano è intervenuto sui prezzi ed ha ammorbidito i rincari utilizzando i proventi delle aste di CO2.
In pratica, se il governo non fosse intervenuto avremmo dovuto attenderci rincari ben superiori e pari al +20%.
Le famiglie bisognose, tuttavia, beneficeranno di un bonus automatico, oltre alla proroga dello sconto in bolletta per le piccole imprese.
“Con il Decreto lavoro e imprese approvato oggi in Consiglio dei Ministri (ieri, ndr), ha previsto di destinare 1,2 miliardi di euro alla riduzione degli oneri generali di sistema per il prossimo trimestre, utilizzando a tal fine parte di quanto ricavato proprio dalle aste del mercato europeo dei permessi di emissione di CO2 (ETS2)”, scrive Arera nel comunicato.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала