Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Digos di Milano arresta 4 giovani di organizzazione nazi-fascista ispirata a suprematismo razziale

© Depositphotos / FedericoCLa polizia italiana
La polizia italiana - Sputnik Italia, 1920, 01.07.2021
Seguici su
Misure restrittive della libertà personale con obbligo di presentazione giornaliera presso un ufficio di polizia per quattro ventenni di Milano e Trieste. Queste le misure preventive ordinate dalla Questura di Milano per i giovani accusati di aver fatto attivamente parte di un’organizzazione nazi-fascista che predicava discriminazione e violenza.
L’organizzazione ‘Avanguardia Rivoluzionaria’ si ispirava a gruppi di estrema destra come quello dei suprematisti americani, vantava idoli come Anders Breikvik, l’autore della strage di Utoya, perseguiva l'instaurazione di un nuovo ordine mondiale di matrice nazi-fascista e incitava attivamente alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali.
Il gruppo aveva anche pianificato azioni violente e programmato atti intimidatori nonché stretto un’alleanza con il gruppo elvetico Junge Tat, con il quale condivideva la stessa ispirazione neo-nazista.
Inevitabile l’intervento per gli agenti della Digos della Questura di Milano, coordinati dalla Sezione distrettuale antiterrorismo della Procura di Milano.
Per i quattro giovani di Milano e Trieste il provvedimento prevede misure restrittive della libertà personale con obbligo di dimora e di presentazione giornaliera presso un ufficio di polizia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала