Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caso morte sospetta David Rossi dirigente Mps, pm dice: Assenti indizi di lotta

CC BY 2.0 / Herbert Frank / Piazza Salimbeni, Palazzo del Monte dei Paschi di Siena
Piazza Salimbeni, Palazzo del Monte dei Paschi di Siena - Sputnik Italia, 1920, 01.07.2021
Seguici su
Per il caso David Rossi, dirigente della banca Mps, si è riunita la Commissione parlamentare di inchiesta per gettare luce sul mistero del suo presunto suicidio.
A Roma è riunita la Commissione di inchiesta parlamentare sulla morte del dirigente Monte dei Paschi di Siena Davi Rossi, precipitato dalla finestra del suo ufficio il 6 marzo del 2013.
Il pubblico ministero di Siena che ha condotto le indagini, alla Commissione ha riferito che: “Si possono fare tante ipotesi, ma il dato che emerge per quello che rileva sul piano probatorio è il seguente: dai sopralluoghi vi è la totale assenza di indizi violenti che si sarebbero trovati se Rossi avesse dovuto difendersi da una aggressione, se avesse ingaggiato una lotta, se fosse scappato da qualcosa, trascinato con forza, non vi è nessun dato che lo rileva”, ha spiegato come riporta Rainews.
Nel mese di novembre 2015 la procura di Siena riaprì il caso accogliendo la richiesta della famiglia e fu dato seguito “a tutte le sollecitazioni investigative suggerite dalla famiglia”, ha sottolineato alla Commissione parlamentare il procuratore capo di Siena, Salvatore Vitello.
Secondo le prime indagini condotte dagli investigatori, Rossi si sarebbe tolto la vita autonomamente, ma secondo la famiglia sarebbe stato ucciso da qualcuno.
Tutte le indagini non hanno mai portato a una conclusione diversa dalla prima ipotesi di suicidio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала