Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Violenze nel carcere, per ministro Cartabia oltraggio alla dignità della persona

© AFP 2021 / Tiziana FabiMarta Cartabia, ministra della Giustizia
Marta Cartabia, ministra della Giustizia - Sputnik Italia, 1920, 30.06.2021
Seguici su
Il Guardasigilli non fa attendere la sua risposta a quanto avvenuto nel carcere casertano, e se da un lato indaga la magistratura, dall'altro il ministro vuole chiarezza sulla catena di comando.
Il ministro della Giustizia, Marta Cartabia, senza mezzi termini definisce “un’offesa e un oltraggio alla dignità della persona dei detenuti e anche a quella divisa che ogni donna e ogni uomo della polizia penitenziaria deve portare con onore, per il difficile, fondamentale e delicato compito che è chiamato a svolgere”, lo riporta il Corriere della Sera.
Per il Guardasigilli si tratta di un tradimento della Costituzione italiana.
Cita l’articolo 27 che richiama “il senso di umanità” che dovrebbe “connotare ogni momento di vita in ogni istituto penitenziario e si tratta di un tradimento anche dell’alta funzione assegnata al corpo di polizia penitenziaria, sempre in prima fila nella fondamentale missione, svolta ogni giorno con dedizione da migliaia di agenti, di contribuire all’educazione del condannato”.

Avviata una indagine sulla catena di comando

E siccome le parole non bastano in queste situazioni, dice il Guardasigilli, “occorre attivarsi per comprenderne e rimuoverne le cause e perché fatti così non si ripetano” in futuro.
Ecco perché ha “chiesto un rapporto completo su ogni passaggio di informazione e sull’intera catena di responsabilità”.
Il ministro si augura che si tratti di una vicenda isolata, ma ora vuole “una verifica a più ampio raggio, in sinergia con il capo del Dap, con il Garante nazionale delle persone private della libertà e con tutte le articolazioni istituzionali”.
Parole, quelle del ministro, che fanno seguito alle richieste dei parlamentari del Partito Democratico che questa mattina hanno sollecitato sulla vicenda un intervento del ministro Cartabia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала