Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin sicuro, sconfinamento HMS Defender nel Mar Nero provocazione pianificata a lungo da Usa e Gb

© POOLLa "linea diretta" con Vladimir Putin
La linea diretta con Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 30.06.2021
Seguici su
A seguito dello sconfinamento del 23 giugno, una nave da guerra russa e un jet Su-24M hanno sparato colpi di avvertimento in direzione del cacciatorpediniere britannico HMS Defender, dopo che aveva ignorato le ripetute richieste di lasciare immediatamente le acque territoriali russe.
Il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato l'aspetto politico della recente provocazione nel Mar Nero con protagonista il cacciatorpediniere britannico HMS Defender, aggiungendo che la nave da guerra "stava chiaramente perseguendo obiettivi militari".
Intervenendo oggi, Putin ha affermato che non solo il Regno Unito, ma anche gli Stati Uniti hanno preso parte alla provocazione dell'HMS Defender al largo della Crimea.
“Questa è certamente una provocazione. […] Cosa volevano mostrare e quali obiettivi hanno cercato di raggiungere questi provocatori? Innanzitutto, è stata una provocazione complessa, ed è stata condotta non solo dai britannici, ma anche dagli americani", ha detto Putin, riferendosi alla vicenda dell'HMS Defender e al decollo di un aereo da ricognizione statunitense da una base Nato in Grecia nelle prime ore del mattino dello stesso giorno.
"In secondo luogo c'è l'aspetto politico: solo pochi giorni fa c'è stato un vertice a Ginevra, quindi perché fare una simile provocazione?", ha detto Putin, aggiungendo che anche se l'Occidente non riconosce i risultati del referendum popolare avvenuto in Crimea prima della sua riunificazione con la Russia, non c'è alcun senso nel cercare di inscenare provocazioni.
La provocazione degli Stati Uniti e della Gran Bretagna nelle acque territoriali russe non avrebbe potuto far scoppiare la Terza Guerra Mondiale, poiché l'Occidente si rende conto che non potrà uscirne vittorioso, ha rilevato Putin.
Secondo Putin, una nuova guerra mondiale non sarebbe iniziata nemmeno se la Russia avesse affondato l'HMS Defender perché la nave aveva violato le acque territoriali russe.
"Quelli che l'hanno fatta (la provocazione - ndr) sanno che non possono uscire vittoriosi in questa guerra, è una cosa molto importante. Non credo che saremmo contenti dello sviluppo degli eventi a cui vi riferite, ma almeno sappiamo per cosa combattiamo. Lottiamo per noi stessi, per il nostro futuro sul nostro territorio. Non siamo andati noi da loro a migliaia di chilometri di distanza, o in volo o in acqua, sono venuti loro nei nostri confini e hanno violato le nostre acque territoriali", ha detto Putin.
Il capo di Stato ha anche commentato le esercitazioni navali Sea Breeze della Nato, che si stanno svolgendo nella parte ucraina del Mar Nero.

"Guardate: hanno fatto un grande clamore per il fatto che stavamo conducendo esercitazioni sul nostro territorio vicino ai confini ucraini. Ho dato istruzioni al ministero della Difesa di finire in silenzio e ritirare le truppe, se qualcuno è così preoccupato. L'abbiamo fatto. Ma invece di rispondere positivamente a questo e dire "ok, abbiamo capito la vostra reazione alla nostra indignazione", cosa hanno fatto? Si sono spinti fino ai nostri confini", ha detto Putin.

Sconfinamento HMS Defender

Mercoledì scorso la nave da guerra britannica è entrata di proposito nelle acque territoriali russe nel Mar Nero, spingendo le forze russe a sparare colpi di avvertimento fino a quando non si è allontanata dal confine. Londra ha negato che siano stati sparati colpi d'avvertimento, anche se le forze di sicurezza russe, l'FSB, hanno diffuso un video dell'incidente.
Un corrispondente della Bbc che era a bordo della nave britannica durante l'accaduto ha inoltre affermato di aver visto oltre 20 aerei in volo e due mezzi navali della guardia costiera russa che seguivano l'HMS Defender.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала