Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

La Germania rimuove le ultime truppe dall’Afghanistan e mette fine a 20 anni di permanenza militare

© AP Photo / Mindaugas KulbisSoldati tedeschi
Soldati tedeschi - Sputnik Italia, 1920, 30.06.2021
Seguici su
La Germania ieri ha ufficialmente rimosso i suoi ultimi soldati rimasti in servizio in Afghanistan, segnando la fine di una presenza militare durata quasi 20 anni della nazione asiatica.
La rimozione delle truppe è stata dichiarata sia dalla ministra della Difesa tedesca Annegret Kramp-Karrenbauer che dal Bundeswehr, il comando unificato delle forze armate della Germania.
Un comunicato rilasciato dal Bundeswehr specifica che le ultime truppe tedesche hanno lasciato l'Afghanistan intorno alle 21:24. ora locale per fare scalo a Tbilisi, in Georgia, prima di rientrare in Germania oggi, mercoledì 30 giugno.
Le stime suggeriscono che l'operazione di ieri abbia visto il ritiro di quasi 600 soldati in servizio. Inoltre, il comunicato del comando afferma che i funzionari militari lavoreranno ora per ridistribuire quasi 800 container di attrezzature, che includono circa 120 veicoli e sei elicotteri.
"Questa è la fine di un capitolo storico - uno sforzo intenso che ci ha sfidato e plasmato", ha osservato la ministra Kramp-Karrenbauer in una dichiarazione.
Le truppe dovrebbero sottoporsi a una quarantena obbligatoria di due settimane dopo essere tornate in Germania come parte degli sforzi in corso per frenare la diffusione della variante Delta del COVID-19.
Dall'inizio della presenza militare di quasi 20 anni della Germania in Afghanistan, il paese europeo ha tenuto il secondo più grande contingente di truppe dopo gli Stati Uniti, avendo schierato circa 160.000 soldati nella regione.
Un totale di 59 soldati tedeschi sono stati uccisi in Afghanistan. La missione si è rivelata l'operazione militare più letale dalla Germania dai tempi della seconda guerra mondiale, nonché la più costosa con i suoi 12,6 miliardi di euro di carico sui contribuenti tedeschi.
La notizia arriva nel momento in cui gli stessi Stati Uniti sono alle prese con le operazioni di ritiro delle proprie truppe dall'Afghanistan. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha fissato l'obiettivo di rimuovere gli ultimi soldati entro l'11 settembre, il 20° anniversario degli attacchi dell'11 settembre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала