Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Capo di Hyundai Europa prevede che le auto volanti saranno ‘realtà’ entro fine decennio

© Foto : YouTube/Military CoverageL'auto volante turca CEZERİ completa il primo volo
L'auto volante turca CEZERİ completa il primo volo - Sputnik Italia, 1920, 30.06.2021
Seguici su
Un'auto volante potrebbe essere un sogno per chiunque resta bloccato nel traffico di una grande o piccola città che sia. Quanto sarebbe comodo e veloce attraversare la città in aereo senza suonare il clacson e senza semafori? Peccato che sia solo fantascienza, o no?
L'amministratore delegato delle operazioni europee per la casa automobilistica Hyundai, Michael Cole, ha fatto una previsione audace per il prossimo futuro, parlando alla conferenza della Society of Motor Manufacturers and Traders, ha detto che le auto volanti potrebbero diventare realtà a livello globale entro la fine del decennio.
Secondo The Guardian, Cole ha affermato che Hyundai ha effettuato “investimenti molto significativi” nella mobilità aerea urbana poiché l'azienda ritiene che “fa davvero parte del futuro” della smart mobility.
“Riteniamo che sicuramente entro la fine di questo decennio la mobilità aerea urbana offrirà grandi opportunità per decongestionare le città, per aiutare con le emissioni, sia che si tratti di mobilità intraurbana o anche tra città”, ha affermato Cole.
Il top manager di Hyundai ha anche affermato che le loro ambizioni fanno parte della “scelta aziendale futura di offrire soluzioni di mobilità innovative e intelligenti”.
Tali piani sarebbero apparentemente in linea con lo sforzo congiunto di Hyundai e Uber, annunciato lo scorso presentando prototipi di taxi volanti al Consumer Electronics Show di Las Vegas. Tali taxi dovrebbero essere aerei elettrici che voleranno sopra il traffico. All'epoca Uber aveva espresso l'intenzione di lanciare tali servizi entro il 2023.
Hyundai è coinvolta anche nel progetto di costruzione dell'aeroporto più piccolo del mondo, realizzato senza piste, e che dovrebbe essere inaugurato nel Regno Unito entro la fine del 2021: si chiamerà “aeroporto pop-up”.
"L'Urban-Air Port dovrebbe essere in grado di supportare una varietà di casi d'uso, inclusi aerotaxi e droni per la consegna autonoma”, ha affermato un portavoce dell'Università di Coventry, che lavora al progetto, in un comunicato stampa pubblicato a febbraio 2021.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала