Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini su Ddl Zan: "Pd e 5 Stelle vogliono usare i gay, io li voglio proteggere"

© AP Photo / Riccardo De Luca / Hassene DridiIl leader del PD, Enrico Letta e il segretario leghista Matteo Salvini
Il leader del PD, Enrico Letta e il segretario leghista Matteo Salvini - Sputnik Italia, 1920, 28.06.2021
Seguici su
In un'intervista rilasciata a Rtl 102.5, il leader della Lega rilancia sulla Legge Zan in seguito alle polemiche sulla Chiesa della scorsa settimana.
Matteo Salvini incalza nuovamente sulla questione del Ddl Zan durante un'intervista radio a Rtl 102.5, affermando l'intenzione di proteggere coloro che possiedono un diverso orientamento sessuale ma rifiutandosi di dare l'ok a questo Ddl.
"Siamo disponibili a votarla anche domani una proposta di legge che aumenta le pene per chi aggredisce e discrimina sulla base della vita sessuale, della religione, della razza [...] Se si toglie lo scoglio dell'ideologia gender a scuola e dei reati di opinione, e si lascia l'impalcatura che stracondivido di punire più severamente, la votiamo in una settimana" ha dichiarato Salvini riferendosi al timore che la Legge Zan possa limitare la libertà d'opinione.
Il leader della Lega si scaglia poi contro Pd e 5 Stelle affermando che questi ultimi vogliono usare per i propri scopi coloro che hanno un diverso orientamento sessuale, mentre l'intenzione di Salvini è quella di proteggerli.
"Se preferiscono continuare con l'ideologia nonostante l'appello del Papa non fanno un buon servizio a gay, trans e lesbiche, anzi li usano [...] Io non voglio usare qualcuno, vorrei proteggere", ha dichiarato ai microfoni della radio.

Partito unico di centrodestra, Salvini contrario a unione ma disposto a collaborazione

"In questo momento partiti che nascono, che muoiono, che si fondono, penso che non cambino la storia del Paese [...] una collaborazione sì, una federazione nei fatti, parlare con una voce, votare in Parlamento allo stesso modo, penso sarebbe utile al Paese prima che al centrodestra" ha risposto Salvini alla domanda sull'ipotesi di partito unico di centrodestra voluto da Berlusconi.
Mario Draghi interviene in parlamento - Sputnik Italia, 1920, 23.06.2021
Caso ddl Zan e Vaticano, interviene Draghi: Italia Stato laico, qui decide il Parlamento

Da rivedere la questione del Reddito di Cittadinanza

Infine Salvini ha parlato anche della questione reddito di cittadinanza e della difficoltà con la quale gli imprenditori italiani non riescano trovare personale per i lavori stagionali.
"Bisogna ripensare il Reddito di Cittadinanza perché questa estate molti imprenditori non trovano personale perché si sentono dire troppo spesso che è più comodo stare a casa con i 600 euro che venire da voi a lavorare" ha concluso il leader della Lega.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала