Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvatore Ferragamo, Marco Gobbetti sarà il nuovo AD

© AFP 2021Marco Gobbetti
Marco Gobbetti - Sputnik Italia, 1920, 28.06.2021
Seguici su
Il 63enne dirigente vicentino rientrerà in Italia dopo un periodo di quasi 5 anni a Burberry.
L'attuale CEO di Burberry, Marco Gobbetti, andrà a ricoprire il ruolo di nuovo Amministratore Delegato di Salvatore Ferragamo.
Lo rende noto l'azienda con un comunicato pubblicato in mattinata, nel quale è stata ripercorsa la carriera del dirigente.
Gobbetti andrà a sostituire Micaela Le Divelec Lemmi, ceo della maison di moda fiorentina dal 2018, che lo scorso mese aveva già annunciato Leonardo Ferragamo presidente non esecutivo, e Michele Norsa vice presidente non esecutivo.

Il commiato di Burberry

L'addio di Gobbetti a Burberry è stato salutato dal patron di Burberry, Glenn Murphy, che ha anticipato come le ricerche per un successore abbiano già avuto inizio:

"Ringrazio Marco per l'immenso contributo che ha dato a Burberry. Ha definito una strategia e degli obiettivi chiari, costruito un team di alto livello e una fase forte per il brand. Siamo ovviamente dispiaciuti per la decisione che ha preso, ma capiamo il suo desiderio di tornare in Italia dopo 20 anni trascorsi all'estero. Ci focalizziamo su due obiettivi: accelerare la crescita e garantire ai nostri azionisti ulteriore valore", ha dichiarato Murphy

Per il nuovo AD di Salvatore Ferragamo comincia dunque una nuova avventura, con il diretto interessato che ha però espresso tutta la propria soddisfazione e il proprio orgoglio per i proficui anni trascorsi a Burberry:
"Lavorare per Burberry e guidare una squadra di grande talento è stato un privilegio. Come gruppo abbiamo elevato e potenziato il marchio e il relativo business. Mentre il brand è ben avviato sulla strada della crescita, io sento che per me è giunto il momento di lasciare, ringraziando i colleghi e Gerry, che supporterò in questo momento di transizione. Sono convinto che la creatività e i forti valori di Burberry continueranno a orientare lo sviluppo del marchio", ha concluso.
Nel corso della sua carriera, Gobbetti ha ricoperto ruoli da top executive in Moschino, Lvmh e, infine, Burberry.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала