Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Papa Francesco scrive al prete delle comunità LGBT: "Dio si fa vicino a tutti con cuore di Padre"

© REUTERS / Filippo Monteforte/PoolPapa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia, 1920, 28.06.2021
Seguici su
Dopo le polemiche contro il Vaticano per la posizione della Chiesa sul ddl Zan, il Pontefice scrive a James Martin, il sacerdote gesuita che svolge il suo apostolato fra le comunità LGBT.
Papa Francesco ha inviato una lettera al padre gesuita James Martin, il prete delle comunità LGBT, in occasione del webiner sul ministero cattolico fra le persone omosessuali e transessuali "Outreach 2021", per manifestare il suo sostegno alla missione apostolica del sacerdote.
"Il nostro Padre del Cielo si avvicina con amore ad ognuno dei suoi figli, a tutti e ad ognuno di loro. Il suo cuore è aperto a tutti e a ciascuno. Lui è Padre", scrive Francesco, ringraziando padre Martin per il suo zelo pastorale e per la sua "capacità di essere vicino alle persone con quella vicinanza che aveva Gesù e che riflette la vicinanza di Dio".
Proseguendo nella missiva, Bergoglio spiega che "lo 'stile' di Dio ha tre tratti: vicinanza, compassione e tenerezza. Questo è il modo in cui si avvicina a ciascuno di noi. Pensando al tuo lavoro pastorale, vedo che cerchi continuamente di imitare questo stile di Dio. Tu sei un sacerdote per tutti e tutte, come Dio è Padre di tutti e tutte. Prego per te affinché tu possa continuare in questo modo, essendo vicino, compassionevole e con molta tenerezza".
A conclusione della lettera il pontefice benedice il padre gesuita e gli ricorda di pregare per lui.
"Prego per i tuoi fedeli, i tuoi 'parrocchiani' - conclude il Papa - tutti coloro che il Signore ha posto accanto a te perché tu ti prenda cura di loro, li protegga e li faccia crescere nell'amore di nostro Signore Gesù Cristo. Per favore, non dimenticarti di pregare per me, che Gesù di benedica e la Madonna ti protegga".
Padre Martin ha pubblicato la lettera sul suo profilo twitter, commentando con entusiasmo il messaggio di Francesco.
"Sono stato commosso nel ricevere la sua lettera nella festa di san Luigi Gonzaga, santo gesuita, e sono felice di condividerla nella festa della Madonna del Perpetuo Soccorso. Possano san Luigi e la Madonna pregare per tutti i cattolici LGBTQ, le loro famiglie e tutti coloro che li assistono nella chiesa", ha scritto. augurandosi che il "caloroso messaggio" del Santo Padre possa "incoraggiare e ispirare tutti coloro che nella chiesa servono i cattolici LGBTQ e, inoltre, ricordano alle persone LGBTQ di tutto il mondo la "vicinanza, compassione e tenerezza" di Dio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала