Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Kashmir, esercito indiano respinge nuovo attacco con droni contro base aerea

© AP Photo / Anjum Naveed)A Pakistan army soldier stands guard at hilltop post at a forward area on the Line of Control (LOC), that divides Kashmir between Pakistan and India. (File)
A Pakistan army soldier stands guard at hilltop post at a forward area on the Line of Control (LOC), that divides Kashmir between Pakistan and India. (File) - Sputnik Italia, 1920, 28.06.2021
Seguici su
Dal 2020, le truppe pakistane sono state accusate di utilizzare droni per lanciare armi e munizioni a presunti militanti lungo il confine in Jammu e Kashmir.
Un giorno dopo che due droni carichi di esplosivo hanno attaccato una stazione dell'aeronautica indiana, lunedì il ministero della Difesa ha dichiarato di aver sventato un altro simile attacco vicino a Jammu.
Il dicastero ha affermato di aver evitato una grave minaccia dopo che due droni sono stati avvistati vicino a una stazione militare nella regione strategicamente cruciale di Jammu.

"A mezzanotte del 28 giugno 2021, due distinte attività di droni sono state individuate nell'area militare di Ratnuchak-Kaluchak. Le squadre di reazione rapida li hanno impegnati aprendo il fuoco. Entrambi i droni sono volati via", si legge nella dichiarazione del ministero.

In un primo attacco terroristico nel suo genere, due ordigni esplosivi artigianali lanciati da droni sono esplosi in una base dell'aeronautica indiana a Jammu ferendo due membri del personale durante le prime ore di domenica.

La prima bomba è esplosa intorno all'1:30 ora locale su un edificio amministrativo vicino all'hangar dell'elicottero, lasciando un buco nel tetto. La seconda esplosione è avvenuta 10 minuti dopo in un'area aperta.
Bandiera india - Sputnik Italia, 1920, 29.05.2021
India invita i rifugiati non musulmani di Afghanistan, Pakistan, Bangladesh a chiedere cittadinanza
Il capo della polizia di Jammu e Kashmir Dilbagh Singh ha confermato l'atto, definendolo un attacco terroristico. I primi rapporti suggeriscono che l'assalto è stato orchestrato dal modulo terroristico con sede in Pakistan Lashkar-e-Taiba.

L'anno scorso, il Pakistan ha abbattuto quasi una mezza dozzina di droni vicino al confine citando violazioni dello spazio aereo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала