Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vacanze a giugno, secondo Coldiretti le partenze sono aumentate del 25%

© Foto : Evgeny UtkinSpiaggia vuota
Spiaggia vuota - Sputnik Italia, 1920, 27.06.2021
Seguici su
Con le ultime partenze salgono a 3,9 milioni gli italiani in vacanza a giugno, il 25% in più rispetto allo stesso periodo del 2020. Il dato emerge da una stima di Coldiretti nell'ultimo weekend del mese.
Spinti dalla riduzione dei contagi e dall’allentamento delle misure di contenimento ma anche dall’arrivo del gran caldo e dalla chiusura delle scuole, 3,9 milioni di italiani faranno le loro vacanze a giugno.
Questo dato, in aumento del 25% rispetto al periodo di riferimento dell'anno precedente, è stimato da Coldiretti nell'ultimo weekend di esodo da "bassa stagione".
"Le partenze a giugno sono particolarmente apprezzate da chi ama la tranquillità e vuole stare lontano dalle folle, tanto più considerate le esigenze di distanziamento sociale per garantire la sicurezza, senza rinunciare però a visitare le principali località turistiche" afferma Coldiretti.
Ad incidere con questo aumento il caldo, che classifica l'estate 2021 all'ottavo posto tra le più bollenti mai registrate e temperature superiori di 0,77 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo.
Afa caldo fontana - Sputnik Italia, 1920, 19.06.2021
Allerta: mai stato così caldo a metà giugno, domenica bollino arancione in 10 città
"Non a caso il 34% ha già deciso per una località di mare che resta al primo posto inseguito però quest’anno da campagna, parchi naturali e oasi con i 24mila agriturismi nazionali [...] sono forse i luoghi dove è più facile garantire il rispetto delle misure di sicurezza per difendersi dal contagio fuori dalle mura domestiche" sottolinea Coldiretti.
Gli effetti dell'emergenza Covid sono visibili anche nella scelta delle località vacanziere degli italiani. Ben il 33% dei vacanzieri resterà all’interno della propria regione, e solo il 6% prevede di andare all’estero.

Percepita la mancanza dei turisti stranieri

Nonostante l'afflusso di turisti italiani nel mese di giugno, è ancora percepita l'assenza dei vacanzieri stranieri per i quali si attende l'arrivo del green pass da luglio.
"A mancare sono ancora gli stranieri in attesa che dal primo luglio arrivi il green pass per favorire l’arrivo in Italia di almeno i 28 milioni di cittadini europei che prima dell’emergenza sanitaria Covid venivano in vacanza nel Belpaese durante i mesi estivi" prosegue Coldiretti.
Quest'ultima conclude affermando che l'arrivo dei turisti stranieri sarà favorito dall’ingresso di quasi tutta Italia in zona bianca, senza la presenza del coprifuoco e con un allungamento delle tavolate che per la sola estate vale 3,5 miliardi di euro.
Ragazze si rilassano al mare in Italia - Sputnik Italia, 1920, 20.06.2021
Vacanze 2021, Coldiretti: "Sei italiani su dieci pronti a spostare le vacanze per vaccinarsi"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала