Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Malesia accusa i paesi sviluppati: accumulano troppi vaccini anti-COVID, tutti gli altri a secco

© REUTERS / YVES HERMANIl vaccino AstraZeneca
Il vaccino AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 26.06.2021
Seguici su
Il ministro coordinatore della campagna di vaccinazione nazionale in Malesia, Khairy Jamaluddin, ha accusato le economie avanzate di aver accumulato troppi vaccini contro il COVID-19 mentre nei paesi meno sviluppati mancano questi preparati. Lo riporta il giornale The Star.
UE, Gran Bretagna e USA "hanno acquistato una quantità di vaccini cinque volte superiore a quella che serve per la vaccinazione totale delle loro popolazioni", ha esclamato il ministro.
"Al tempo stesso, la Malesia ha acquistato il 120% in più rispetto alla quantità necessaria per la vaccinazione della popolazione", ha osservato.
Jamaluddin aveva precedentemente accusato paesi europei di accumulare i significativi avanzi del vaccino, dopodiché l'ambasciatore dell'UE in Malesia Michalis Rokas ha smentito le sue parole, sostenendo che l'Europa ha pienamente adempiuto ai suoi obblighi sulla consegna dei vaccini contro il coronavirus nei confronti della Malesia.
"Stiamo parlando di cose differenti, come se io stessi parlando di durian e lui di rambutan", riporta The Star le parole di Jamaluddin.
"Non parlavo dei vaccini che abbiamo comprato. Per questi diciamo grazie ai paesi europei, siamo profondamente grati loro per non aver bloccato la fornitura dei vaccini che abbiamo ordinato. Ho detto che l'Europa compra molti più vaccini di quelli di cui ha bisogno", ha sottolineato il ministro.
Nell'ambito della campagna di vaccinazione in Malesia al momento, secondo i dati del ministero della Salute del paese, sono state somministrate 7 milioni di dosi del vaccino anti-COVID. Secondo quanto osservato dal ministero della Salute, risulta essere vaccinato circa l'11% della popolazione.
A visitor wearing a face mask takes a photo of a model of a coronavirus and boxes for COVID-19 vaccines at a display by Chinese pharmaceutical firm Sinopharm at the China International Fair for Trade in Services (CIFTIS) in Beijing, Saturday, Sept. 5, 2020. With the COVID-19 pandemic largely under control, China's capital on Saturday kicked off one of the first large-scale public events since the start of the coronavirus outbreak, as tens of thousands of attendees were expected to visit displays from nearly 2,000 Chinese and foreign companies showcasing their products and services. - Sputnik Italia, 1920, 20.06.2021
Cina, somministrati più di 1 miliardo di vaccini contro il Covid-19
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала