Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Brasile, tribunale condanna Jair Bolsonaro per discriminazione contro le donne

© AP Photo / Eraldo PeresJair Bolsonaro, presidente del Brasile
Jair Bolsonaro, presidente del Brasile - Sputnik Italia, 1920, 26.06.2021
Seguici su
Nello scorso mese di gennaio Bolsonaro era stato già sanzionato per dei commenti degradanti nei confronti di una nota giornalista.
Un tribunale federale brasiliano ha deciso di sanzionare il governo del presidente Jair Bolsonaro per le sue "ripetute" dichiarazioni "discriminatorie contro le donne", attribuite sia al presidente che a molti dei suoi ministri, hanno riferito i media brasiliani venerdì.
La sentenza, tuttora impugnabile, stabilisce che il Governo debba pagare una multa per danni morali collettivi ai movimenti delle donne, stimata in cinque milioni di reais, pari a poco meno di un milione di euro, e destinare il doppio di tale importo anche a promuovere campagne ufficiali di sensibilizzazione contro la violenza domestica e molestie sessuali.
La decisione, annunciata dal giudice Ana Lúcia Petri, fa seguito a una causa intentata lo scorso agosto dal Ministero pubblico federale.
La sentenza ha stabilito che le suddette dichiarazioni di "carattere discriminatorio nei confronti delle donne hanno causato conseguenze negative per l'intera società brasiliana e danni morali di dimensione collettiva".
Le osservazioni sono state ritenute un abuso incostituzionale della libertà di espressione nell'esercizio del potere statale.
Nella causa sono state citate le dichiarazioni del ministro dell'Economia Paulo Guedes, del ministro dei diritti umani, della famiglia e delle donne Damares Alves, di altri funzionari del governo e dello stesso presidente Jair Bolsonaro.
Jair Bolsonaro, presidente del Brasile - Sputnik Italia, 1920, 16.06.2021
Brasile: Bolsonaro minaccia di porre veto a disegno legge su passaporti Covid-19

I precedenti di Bolsonaro

All'inizio dell'anno, un tribunale brasiliano aveva ingiunto al presidente Jair Bolsonaro di risarcire una giornalista dopo aver fatto commenti definiti degradanti sulla sua persona.
Nel 2020 Bolsonaro aveva suggerito che Patrícia Campos Mello, pluripremiata giornalista del quotidiano brasiliano Folha de S.Paulo, avesse offerto delle prestazioni sessuali a una fonte di informazioni negative su di lui.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала