Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Macron: "La Russia è un vicino importante"

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaEmmanuel Macron
Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 25.06.2021
Seguici su
Le parole di Macron arrivano a seguito della proposta della cancelliera tedesca Merkel di tenere un vertice europeo al quale dovrebbe prendere parte anche la Russia, cosa accolta con favore dal Cremlino.
La Russia è un vicino importante con cui è necessario condurre un dialogo strategico, ha affermato il presidente francese Emmanuel Macron, osservando che non ha bisogno di un vertice UE per incontrare il suo omologo russo Vladimir Putin.
"Oggi stiamo finalmente costruendo l'inizio di una strategia verso la Russia. Questa è un vicino importante con cui dobbiamo condurre un dialogo strategico", ha detto Macron in una conferenza stampa dopo il vertice UE a Bruxelles.
Secondo lui, negli ultimi due anni ci sono stati progressi in questa direzione.
"Non sono affatto ossessionato dal vertice UE 27 (con la Russia), perché deve essere assolutamente equilibrato e unito. Lo dico onestamente, non ho bisogno di un vertice europeo per incontrare Vladimir Putin. L'ho incontrato più volte e continuerò a vederlo", ha sottolineato il presidente francese.
Il presidente russo Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel l'11 gennaio 2020 - Sputnik Italia, 1920, 24.06.2021
Vertice Russia-UE, Cremlino conferma proposta di Merkel
In precedenza, il Financial Times, citando fonti diplomatiche, ha scritto che i leader di Germania e Francia, Angela Merkel ed Emmanuel Macron, vogliono che l'Unione Europea prenda in considerazione l'invito al vertice del presidente russo Vladimir Putin.
Il segretario stampa del presidente russo Dmitry Peskov ha confermato che l'iniziativa di tenere il vertice della Federazione Russa e dell'UE appartiene alla Merkel, è sostenuta da Macron e dovrebbe essere discussa dall'Unione Europea, mentre è importante capire se tutti I membri dell'UE concordano un incontro tra la Federazione russa e l'UE.
Oggi il presidente del Consiglio Mario Draghi ha sostenuto che la Russia è un partner che non può essere ignorato, sostenendo di fatto la linea della Merkel all'interno del Consiglio europeo per il rilancio di contatti diretti con Mosca per cercare di superare le divergenze.

Anche oggi, il presidente lituano Gitanas Nauseda ha dichiarato che i leader europei hanno deciso di non tenere un vertice congiunto con la Russia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала