Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fauci contro Trump nel 2020 per taglio al programma di ricerca del Wuhan Biolab

© AP Photo / Alex BrandonAnthony Fauci
Anthony Fauci - Sputnik Italia, 1920, 25.06.2021
Seguici su
All'inizio della pandemia, l'idea che il Covid-19 era sfuggito da un biolaboratorio di Wuhan di alto livello è stata respinta come teorie di cospirazione, ma poiché il virus ha ucciso migliaia di persone negli USA, ha guadagnato seguito mentre i politici cercavano di spostare la colpa dalle loro politiche fallite sulla Cina.
Degli estratti da un libro di prossima pubblicazione sul primo anno della pandemia di Covid-19 negli Stati Uniti rivelano che i migliori scienziati hanno resistito a un ordine dell'ex POTUS Donald Trump di tagliare i finanziamenti del programma che in parte è andato alla ricerca sul coronavirus presso l'Istituto di virologia di Wuhan quando Trump ha iniziato a incolpare la pandemia su una teoria non dimostrata, ovvero che il virus era fuggito dal laboratorio.
La rivelazione proviene da un estratto da "Nightmare Scenario: Inside the Trump Administration's Response to the Pandemic That Changed History", un libro dei giornalisti del Washington Post Yasmeen Abutaleb e Damian Paletta che dovrebbe uscire sugli scaffali la prossima settimana, dato a Fox News.
Donald Trump, presidente de EEUU (archivo) - Sputnik Italia, 1920, 22.09.2020
Trump contro la Cina all'ONU: "E' colpevole del coronavirus"

"Un ordine diretto del presidente"

L'estratto è ambientato a metà aprile 2020: circa un mese dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità aveva dichiarato l'epidemia di Covid-19 una pandemia globale, tutti i tentativi di contenerla erano falliti e ogni giorno morivano ben 2.700 americani, la maggior parte dei quali a New York, l'epicentro della prima ondata. Inoltre, 22 milioni di americani erano senza lavoro e l'economia statunitense aveva fatto il suo salto più profondo nella recessione a causa dei blocchi legati alla pandemia.
Nell'estratto, il dottor Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) presso il National Institutes of Health (NIH) e figura chiave nella task force di Trump sul coronavirus, e il direttore del NIH Francis Collins valutano la possibilità di dimettersi in segno di protesta dopo che li era stato ordinato di tagliare immediatamente i fondi per una sovvenzione sottoposta a revisione paritaria che stava aiutando la ricerca presso il biolaboratorio di alto livello nella città cinese di Wuhan.
Президент США Дональд Трамп - Sputnik Italia, 1920, 06.06.2021
Donald Trump chiede alla Cina di risarcire il mondo con 10 trilioni $ per pandemia Covid
Il 15 aprile 2020, Trump ha indicato che la sua amministrazione stava esaminando se il Covid-19 fosse fuggito o meno dal laboratorio di Wuhan, e l'allora Segretario di Stato Mike Pompeo ha esortato la Cina "a dire la verità" sulle origini del Covid. Due giorni dopo, il 17 aprile, Trump ha detto ai giornalisti che avrebbe verificato se il denaro dei contribuenti statunitensi avesse finanziato o meno la ricerca presso il laboratorio e l'avrebbe annullata.
Secondo l'estratto, il NIH ha esaminato questo e ha trovato una sovvenzione di 3,7 milioni di dollari a EcoHealth Alliance, che in passato aveva lavorato con i ricercatori dell'Istituto di virologia di Wuhan, ma al momento non era coinvolta in lavori lì. Il 24 aprile, Collins e Fauci hanno ricevuto improvvisamente un avviso che Trump voleva che annunciassero la fine della sovvenzione.
“Collins e Fauci hanno detto alla Casa Bianca [e al Dipartimento della salute e dei servizi umani] che non erano sicuri che il NIH avesse effettivamente l'autorità di porre fine a una sovvenzione sottoposta a revisione paritaria nel mezzo di un ciclo di bilancio. Il consigliere generale dell'HHS ha detto loro di farlo comunque e ha chiarito che si trattava di un ordine diretto del presidente, il che implicava che i loro lavori ne avrebbero risentito se non avessero rispettato l'ordine. Fauci e Collins hanno accettato con riluttanza di annullare la sovvenzione", hanno scritto gli autori.
Il libro include anche una conversazione tra Fauci e Peter Staley, un attivista per l'HIV/AIDS che negli Anni '80 e '90 ha guidato proteste militanti che hanno fatto pressione sul NIH per accelerare la ricerca sui trattamenti per l'AIDS. Staley ha brevemente suggerito a Fauci e Collins di dimettersi per protestare contro la direttiva per dimostrare il loro disprezzo per la politicizzazione della ricerca scientifica - e non è stato l'unico a suggerirlo. Alla fine, i due non si sono dimessi e hanno sospeso la spesa del saldo finale di $ 369.819 sulla sovvenzione.
Anthony Fauci - Sputnik Italia, 1920, 03.06.2021
Le email di Fauci alla Cina e i timori sulle origini del virus e gli scienziati di Wuhan
Pochi mesi dopo, durante un'audizione della Commissione per l'energia e il commercio della Camera nel giugno 2020, Fauci ha detto ai legislatori che non sapeva perché la sovvenzione fosse stata annullata.
"Perché è stata cancellata? Perché al NIH è stato detto di cancellarla", ha detto Fauci all'epoca. "Non so il motivo, ma ci è stato detto di fare così".
La sovvenzione aveva contribuito a finanziare la ricerca su come i coronavirus passano dai pipistrelli agli umani. Diversi altri virus della famiglia, tra cui la sindrome respiratoria acuta grave (SARS) e la sindrome respiratoria mediorientale (MERS) che infettano gli esseri umani da pipistrelli o pangolini, sono anche sospettati come l'origine più probabile di Covid-19. Tuttavia, l'OMS sta studiando anche altre fonti, tra cui la trasmissione zoonotica da altri animali e la fuga da un biolaboratorio.

Continua la ricerca su Wuhan

Durante un'audizione al Senato del maggio 2021, Fauci respinse categoricamente un'accusa del senatore Rand Paul secondo cui il NIH aveva finanziato la ricerca sul "guadagno di funzione" a Wuhan, una procedura rischiosa con alte ricompense in cui i virus sono incoraggiati a evolversi e adattarsi a nuovi ambienti. Sebbene abbia il potenziale per aprire le malattie all'infezione di nuove specie o per migliorarne la trasmissibilità, la ricerca in passato ha anche prodotto risultati inestimabili, come un vaccino contro la febbre gialla, una volta una delle malattie infettive più pericolose del mondo.
"Senatore Paul, con tutto il rispetto, lei è completamente e totalmente nel torto, sul fatto che il NIH non abbia mai e non finanzi ora la ricerca sul guadagno di funzione nell'Istituto di Wuhan", ha detto Fauci.
I repubblicani hanno a lungo dato l'allarme di una presunta perdita da un laboratorio a Wuhan. Durante la presidenza di Trump, è stata liquidata come una teoria della cospirazione. Ma da quando il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è entrato in carica a gennaio, l'idea ha iniziato a prendere piede anche tra i liberali.
Mascherina-Covid - Sputnik Italia, 1920, 24.06.2021
Recuperate sequenze genetiche del coronavirus cancellate a Wuhan nel 2020
Dopo che un team dell'OMS si è recato a Wuhan all'inizio del 2021 per scambiare dati sui primi giorni della pandemia, i politici occidentali e alcuni scienziati hanno iniziato a sostenere che la Cina avesse nascosto informazioni sul proprio biolaboratorio, anche se gli scienziati dell'OMS hanno affermato che i loro sforzi non sono mai stati ostacolati dai loro colleghi cinesi.
Alla fine di maggio, Biden ha ordinato alle agenzie di intelligence statunitensi di condurre un'indagine di 90 giorni sulle origini del Covid-19.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала