Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caccia russo Su-24M contro nave Gb "Defender": chi avrebbe vinto in uno scontro a fuoco vero?

© Sputnik . Anton Balashov / Vai alla galleria fotograficaИстребитель Су-35С пилотажной группы "Соколы России" на аэродроме Центральная Угловая под Владивостоком
Истребитель Су-35С пилотажной группы Соколы России на аэродроме Центральная Угловая под Владивостоком - Sputnik Italia, 1920, 25.06.2021
Seguici su
Il caccia russo Su-24M rappresenta una seria minaccia per il cacciatorpediniere britannico di classe Type 45, come l'HMS Defender. Lo si afferma in un articolo della rivista militare americana Military Watch.
Secondo l'autore dell'articolo, il bombardiere è in grado di sparare missili antinave da una lunga distanza, contro cui i sistemi di contraerea del cacciatorpediniere risulteranno inefficaci.
Allo stesso tempo, i missili stessi sono in grado di "spezzare a metà" anche navi di grandi dimensioni, si aggiunge nell'articolo.
La pubblicazione rileva anche che le navi britanniche, come il Defender, dispongono armi tra le più piccole tra tutte le navi moderne.
Il cacciatorpediniere britannico HMS Defender, che ha recentemente sconfinato nelle acque territoriali della Federazione Russa in Crimea, è un obiettivo corposo per i complessi antinave della flotta del Mar Nero, ha affermato il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, che ha definito un fiasco la provocazione della nave da guerra britannica.
In precedenza il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov ha sostenuto che Londra e Washington cercano di provocare un conflitto con le loro azioni provocatorie.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала