Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Merkel: Ue deve cercare contatti diretti con Russia per risolvere divergenze

© Sputnik . Sergey GuneevIl presidente russo Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel l'11 gennaio 2020
Il presidente russo Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel l'11 gennaio 2020 - Sputnik Italia, 1920, 24.06.2021
Seguici su
Fonti diplomatiche avevano rivelato al Financial Times questa settimana che il presidente francese Emmanuel Macron e la cancelliera tedesca Angela Merkel erano disposti ad invitare il presidente russo Vladimir Putin al vertice dei leader europei.
La cancelliera tedesca Angela Merkel ha dichiarato oggi che l'Unione Europea deve creare il "formato per il dialogo" con la Russia e il suo presidente Vladimir Putin per risolvere le divergenze.
"Secondo me, noi come Unione Europea, dobbiamo inoltre cercare un contatto diretto con la Russia e il presidente russo", ha detto la Merkel al Bundestang.
Il clima e la sicurezza sono tra gli interessi strategici comuni della Ue con la Russia, ha affermato la cancelliera.
Ha aggiunto che "non è sufficiente per il presidente americano parlare con il presidente russo".
Allo stesso tempo la cancelliera ha affermato che la Ue deve sviluppare meccanismi comuni per essere in grado di rispondere alle politiche della Russia in modo univoco e coordinato ed opporsi alle "provocazioni" di Mosca.
Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha dichiarato oggi di essere "molto lieto" di vedere un movimento verso il dialogo con Mosca, aggiungendo che il Paese è "geograficamente più vicino" alla Russia rispetto agli Stati Uniti.
Joe Biden - Sputnik Italia, 1920, 15.06.2021
“Sarà un suicidio”: Esperti avvertono la UE sul rischio seguire piano Biden contro Russia e Cina
Secondo il cancelliere, il vertice Ue-Russia potrebbe essere organizzato nello stesso formato del precedente.
Kurz ha inoltre affermato che questioni come l'Ucraina hanno colpito Vienna più di quanto non abbiano fatto a Washington.
Allo stesso tempo il ministero degli Esteri francese ha affermato che c'è bisogno di un "dialogo di impegni" con la Russia, i cui obiettivi e parametri dovrebbero essere concordati con i partner europei.
Parlando in vista del vertice europeo di Bruxelles, Macron ha aggiunto che un recente rapporto della Commissione Ue sulle relazioni Ue-Russia segnala che le due parti potrebbero "andare avanti".
Il Cremlino ha accolto con favore l'iniziativa di tenere un vertice tra Russia e Unione Europea, poiché sia ​​Mosca che Bruxelles hanno bisogno di questo dialogo, ha affermato il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.
"Valutiamo positivamente questa iniziativa. Putin è favorevole al ripristino di meccanismi di dialogo e contatti tra Bruxelles e Mosca, il presidente Putin ha più volte affermato che sia Bruxelles che Mosca hanno bisogno di questo dialogo. Ovviamente seguiamo con molta attenzione il vertice che inizia oggi a Bruxelles, così come i commenti su questo potenziale dialogo", ha detto Peskov ai giornalisti.
La Merkel è il leader politico europeo più disposto a vedere il presidente Putin al vertice della leadership europea per guidare la Ue verso "un impegno più stretto con la Russia", ha rivelato in precedenza il Financial Times, citando fonti a conoscenza delle discussioni diplomatiche sull'argomento.
La prospettiva di un disgelo tra Mosca e Bruxelles non è gradita a Kiev: il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha affermato che queste informazioni hanno lasciato nel suo Paese "profonda preoccupazione" per l'apparente "deviazione dalla politica di sanzioni della Ue" nei confronti della Russia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала