Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nuova moda dei pusher, vendita anfetamine con logo ‘Bitcoin’: lo scopre la Polizia

© REUTERS / Dado RuvicBitcoin
Bitcoin - Sputnik Italia, 1920, 23.06.2021
Seguici su
Il Bitcoin impazza anche tra i produttori e consumatori di droga, così la nuova moda è stampare il logo della criptovaluta su di un lato delle pericolosissime anfetamine.
Ora le anfetamine prendono la forma fisica di un Bitcoin, la moneta digitale della rivoluzione economica che a quanto pare deve essere piaciuta a tal punto ad un gruppo di produttori di droghe da avergli dedicato uno stupefacente.
La Polizia di Stato lo ha scoperto arrestando un pusher italiano di 20 anni, con già precedenti penali alle spalle, mentre spacciava pastiglie di anfetamine e hashish nei pressi di un bar in via Maiocchi a Milano.
La polizia ha condotto il ragazzo presso la sua abitazione e qui hanno scoperto altre 40 pastiglie tutte con su impresso il tipico logo della criptovaluta Bitcoin.
In totale la polizia ha sequestrato 26,2 grammi di stupefacenti, magro bottino ma significativo.

Carico di cocaina a Venezia

Di tutt’altra portata il sequestro condotto dalla Squadra mobile di Venezia che ha intercettato un carico di cocaina destinato al mercato delle province di Venezia e Padova.
La droga si suppone sarebbe stata smerciata tra i locali della movida delle città e del lungomare veneto.
Al termine di un inseguimento, la polizia ha arrestato due persone che a bordo dell’auto trasportavano 18 chili di cocaina e 300 mila euro in contanti in un sottofondo tra il bagagliaio e il sedile posteriore.
Approfondendo i controlli, in un capannone sono stati rinvenuti ulteriori 20 chili di cocaina ed ulteriori 60 mila euro in contanti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала