Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Napoli, operai Whirlpool bloccano le strade e polemizzano con Governo asservito alle multinazionali

© CgilLavoratori Whirlpool in manifestazione a Roma
Lavoratori Whirlpool in manifestazione a Roma - Sputnik Italia, 1920, 23.06.2021
Seguici su
La trattativa che riguarda la Whirlpool di Napoli è ancora aperta e senza una soluzione favorevole. A distanza di oltre un anno il Mise cerca una soluzione accettabile.
Quest’oggi al Ministero dello Sviluppo Economico è previsto un nuovo incontro per risolvere il problema dello stabilimento Whirlpool di Napoli. Nel frattempo, per alzare l’attenzione sulla loro situazione, gli operai e le operaie dello stabilimento di lavatrici ed elettrodomestici hanno organizzato un nuovo blocco stradale.
Quello che chiedono è semplice, il rispetto degli accordi e il rispetto del diritto al lavoro.
“Il governo deve tutelare i lavoratori, ed i principi di democrazia su cui si basa la nostra Costituzione. Oggi subiamo il ricatto della multinazionale che minacciando il licenziamento collettivo, dichiara il suo attacco alla Costituzione ed alla sovranità del Paese, scrivono in un comunicato gli operai come riportato dal Napoli Today.
“Il governo dimostra oggi ancora una volta di essere asservito alle multinazionali ed è incapace di reagire alla crisi industriale”, concludono.

La vertenza Whirlpool

La multinazionale degli elettrodomestici ha definitivamente chiuso l'impianto di produzione di Napoli il 31 ottobre 2020, mettendo in cassa integrazione i circa 300 operai Whirlpool che adesso rischiano il posto di lavoro alla scadenza dello stop ai licenziamenti.
Secondo i vertici di Whirlpool, l’impianto di Napoli perdeva 20 milioni di euro all'anno e ogni tentativo di rilanciare lo stabilimento sarebbe stato vano.
Tuttavia le sigle sindacali hanno messo in rilievo come la decisione di chiudere Napoli sia incoerente con i risultati dell'azienda nel settore che nel 2020 sono stati positivi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала